Il Papa nelle Grotte Vaticane per pregare i suoi predecessori defunti

Come lo scorso 1° aprile, Francesco si recherà, alle 18, alle tombe dei Pontefici del secolo scorso per un momento di preghiera strettamente privato

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 361 hits

Questa sera, alle 18, nel giorno in cui la Chiesa commemora i defunti, Papa Francesco scenderà nelle Grotte Vaticane per presiedere un momento strettamente privato di preghiera per i Sommi Pontefici defunti. Lo riferisce la Radio Vaticana, sottolineando che già lo scorso 1° aprile, il Lunedì dell’Angelo, il Pontefice si era recato nelle Grotte Vaticane e aveva reso omaggio alle tombe di Benedetto XV, Pio XI, Pio XII, Paolo VI, Giovanni Paolo I. L’atto di omaggio concludeva la visita di devozione alla tomba di San Pietro nella Necropoli che si trova sotto la Basilica vaticana. Nella Cappella Clementina, il luogo più vicino alla tomba del Principe degli Apostoli - aggiunge l'emittente -il Papa aveva sostato in preghiera silenziosa.