Il Papa parla con i cantanti del senso delle tradizioni del Natale

Ricevendo in udienza i partecipanti al concerto del Vaticano

| 521 hits

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 17 dicembre 2004 (ZENIT.org).- Incontrando questo venerdì gli artisti che parteciperanno al concerto di Natale del Vaticano, Giovanni Paolo II ha auspicato che le tradizioni natalizie contribuiscano a far comprendere “il messaggio di verità e di amore” che nasce a Betlemme.



Il concerto, che avrà luogo questo sabato, come ha ricordato il Santo Padre stesso durante l’udienza, ha lo scopo di raccogliere fondi per coprire le spese di costruzione delle nuove chiese dei quartieri periferici della diocesi di Roma.

“Desidero esprimere il mio sincero auspicio affinché esso, ancora una volta, consegua i suoi nobili scopi”, ha affermato il Santo Padre.

Il vescovo di Roma ha inoltre auspicato che i concerti tipici del periodo natalizio, così come “altri segni tradizionali e suggestivi quali il presepe e l’albero di Natale, contribuiscano a facilitare l’incontro delle persone con il Salvatore che, nascendo a Betlemme, ha offerto all’uomo di ogni tempo il suo messaggio di verità e di amore”.

Tra i partecipanti al concerto figurano il gruppo britannico Simply Red e cantanti come l’israeliana Noa, la regina del jazz statunitense Dee Dee Bridgewater e il cantautore italiano Pino Daniele.
Gli organizzatori hanno reso noto a ZENIT questo venerdì che parteciperà anche Antonello Venditti, uno dei cantanti più legati alla città di Roma.

Al concerto, che si svolgerà nell’Aula Paolo VI del Vaticano e sarà trasmesso dai canali televisivi di vari Paesi, parteciperà anche l’Orchestra Sinfonica Siciliana, che accompagnerà voci come quella della cantante lirica cinese Hong Mei Nie o quella di artisti italiani come Massimo Ranieri, Max Pezzali, Antonella Ruggiero e Ron.

Tra i partecipanti all’incontro, che riunisce vari generi musicali, spicca la presenza della Virginia State Gospel Chorale, proveniente dagli Stati Uniti.

[Per ulteriori informazioni si può visitare la pagina web: http://www.concertodinatale.it]