Il Papa prega per i malati di tubercolosi

Durante l'Angelus, Francesco affida a Maria i giovani che parteciperanno alla GMG di Rio

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 1001 hits

Al termine della solenne celebrazione liturgica della Domenica delle Palme e della Passione del Signore, papa Francesco ha recita l’Angelus con i fedeli ed i pellegrini presenti in Piazza San Pietro. Riportiamo di seguito le parole del Santo Padre nell’introdurre la preghiera mariana.

***

Cari fratelli e sorelle,

al termine di questa celebrazione, invochiamo l’intercessione della Vergine Maria affinché ci accompagni nella Settimana Santa. Lei, che seguì con fede il suo Figlio fino al Calvario, ci aiuti a camminare dietro a Lui, portando con serenità e amore la sua Croce, per giungere alla gioia della Pasqua.

La Vergine Addolorata sostenga specialmente chi sta vivendo situazioni più difficili. Un ricordo va alle persone affette da tubercolosi, poiché oggi ricorre la Giornata mondiale contro questa malattia. A Maria affido in particolare voi, carissimi giovani, e il vostro itinerario verso Rio de Janeiro.