Il Papa prega per tutte le persone di lingua araba

La novità durante l'Udienza Generale di oggi

| 977 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 10 ottobre 2012 (ZENIT.org) – Come annunciata ieri dal portavoce della Sala Stampa della Santa Sede, padre Federico Lombardi, papa Benedetto XVI ha salutato oggi per la prima volta durante l’Udienza Generale i cristiani arabofoni nella loro lingua.

Il messaggio del Pontefice in arabo era: “Il Papa prega per tutte le persone di lingua araba. Dio vi benedica tutti”.

Quest’iniziativa di aggiungere l’arabo alle lingue in cui vengono accolti i pellegrini che assistono all’udienze settimanale si colloca in continuità con il Sinodo sul Medio Oriente e il recente viaggio di Benedetto XVI in Libano.

Il gesto simboleggia – aveva detto ieri il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, S.J. – l’incessante interesse e la vicinanza ed appoggio del Papa ai cristiani mediorientali.

Finora, l’arabo veniva solo utilizzato nei messaggi di Natale e Pasqua dei Pontefici.

Per il testo delle catechesi di Benedetto XVI in arabo, e gli altri documenti, si può consultare la pagina in lingua araba di ZENIT (http://www.zenit.org/index.php?l=arabic).