Il Papa: pregare per alleviare le sofferenze dei malati di Aids

Intenzioni per il mese di luglio affidate all'Apostolato della Preghiera

| 981 hits

CITTA' DEL VATICANO, giovedì, 30 giugno 2011 (ZENIT.org).- Nel mese di luglio ormai alle porte, il Papa chiede ai fedeli di pregare per i malati di Aids, soprattutto nei Paesi poveri.

E' questa la proposta che rivolge nelle intenzioni di preghiera contenute nella lettera pontificia che ha affidato all'Apostolato della Preghiera, iniziativa seguita in tutto il mondo da circa 50 milioni di persone.

Ogni mese, il Pontefice affida due intenzioni, una generale e una missionaria.

Quella generale per il mese di luglio recita:  Perché i cristiani contribuiscano ad alleviare, specialmente nei Paesi più poveri, la sofferenza materiale e spirituale degli ammalati di Aids”.

L'intenzione missionaria per luglio recita invece: “Per le religiose che operano nei territori di missione, affinché siano testimoni della gioia del Vangelo e segno vivente dell'amore di Cristo”.