Il Papa proroga mons. Crociata come Segretario Generale della CEI

L'allora vescovo di Noto era stato nominato da Benedetto XVI nell'ottobre del 2008

Roma, (Zenit.org) | 310 hits

Il Santo Padre, al quale spetta la nomina del Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, ha comunicato al Cardinale Presidente, Angelo Bagnasco, la decisione di prorogare in questo ruolo S.E. Mons. Mariano Crociata.

“Accolgo con gratitudine la scelta di Papa Francesco – commenta Mons. Crociata – assicurando, insieme all’impegno di continuare questo servizio con spirito di profonda appartenenza ecclesiale, la mia piena disponibilità”.

S.E. Mons. Mariano Crociata, nato a Castelvetrano (Trapani) nel 1953, ha conseguito il Dottorato in Teologia presso la Pontificia Università Gregoriana.

Sacerdote dal 1979, direttore dell’Ufficio Catechistico Diocesano (1983-1986), quindi parroco a Marinella di Selinunte (1985-1989) e della Chiesa Madre di Marsala (dal 1989), è stato Vicario Generale della Diocesi di Mazara del Vallo. Docente di Teologia Fondamentale alla Pontificia Facoltà Teologica di Sicilia a Palermo e Direttore del Dipartimento di Teologia delle religioni presso la medesima Facoltà, ha insegnato Teologia Fondamentale e Cristologia all’Istituto di Scienze Religiose di Mazara del Vallo.

Eletto alla sede vescovile di Noto, è stato ordinato Vescovo il 6 ottobre 2007; è stato nominato Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana con un mandato quinquennale a decorrere dal 20 ottobre 2008.