Il Papa riceve il nuovo ambasciatore del Cile per le Lettere Credenziali

Si tratta della sig.ra Mónica Jiménez de la Jara, vedova e madre di cinque figli, già membro del Pontificio Consiglio di Giustizia e Pace

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 270 hits

Questa mattina, Papa Francesco ha ricevuto in Udienza la sig.ra Mónica Jiménez de la Jara, Ambasciatore del Cile presso la Santa Sede, in occasione della presentazione delle Lettere Credenziali.

La diplomatica è nata a Santiago del Cile il 25 dicembre 1940, è vedova e madre di cinque figli. Nel corso degli anni, ha ricoperto diversi incarichi; tra questi: Assistente Sociale della Pontificia Università del Cile; professoressa titolare della Escuela de Trabajo Social della Facoltà di Scienze Sociali della Pontificia Università Cattolica del Cile; Magister in Educazione per il lavoro sociale presso la Catholic University of America (Washington D.C.).

E' stata anche Coach Ontologico, certificata dal The Newfield Group; direttrice della Escuela de Trabajo Social dell'Università Cattolica del Cile; rettore dell'Università Cattolica di Temuco; membro della Commissione Presidenziale Verdad y Reconciliación; ministro dell'Educazione.

La sig.ra Jiménez de la Jara è stata inoltre presidente della Commissione Giustizia e Pace del Cile e membro del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace, nonché membro del Consiglio Consultivo della Revista Mensaje della Compagnia di Gesù e del Consiglio Direttivo della Universidad Alberto Hurtado. Conosce la lingua spagnola e inglese.