Il Papa riceve in udienza il presidente della Romania

Bucarest e Vaticano convergono sulla salvaguardia dei valori comuni

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 1066 hits

Nella mattinata di oggi, papa Benedetto XVI ha ricevuto in udienza Trăian Băsescu, Presidente della Repubblica di Romania. Il capo di stato romeno ha successivamente incontrato il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato di Sua Santità, accompagnato Monsignor Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

“Durante i colloqui – si legge in un comunicato stampa della Santa Sede - svoltisi in un clima di cordialità, sono state esaminate le buone relazioni tra la Romania e la Santa Sede. In particolare, è stata sottolineata la proficua collaborazione a livello europeo per la salvaguardia dei valori comuni e ci si è soffermati su alcune prospettive di cooperazione tra la Chiesa Cattolica e lo Stato romeno nell’ambito educativo”.

Secondo quanto riferito dalla Sala Stampa Vaticana, “non si è mancato di toccare alcune questioni aperte che interessano le comunità cattoliche in Romania e di rilevare il contributo della Chiesa Cattolica all’integrazione delle comunità romene all’estero”.

Il presidente della rumeno è arrivato nella Sala Clementina alle 10.51. Poco dopo è stato accolto da un “welcome” del Papa, che ha parlato in inglese. Il dono del presidente romeno, accompagnato dalla moglie e da 12 membri del seguito, è stato un volume sulla storia della Chiesa cristiana di Romania.

“Il mio regalo è più modesto”, ha detto il Papa consegnando al presidente la medaglia del pontificato. Al momento del congedo, Băsescu ha detto al Papa sottovoce: “Prego per lei”.