Il Papa saluta i membri della Comunità "Domenico Tardini"

Un omaggio al cardinale Achille Silvestrini, presidente della Fondazione omonima

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 295 hits

Conclusa la preghiera dell’Angelus dallo studio del Palazzo Apostolico, Papa Francesco si è recato nell’Aula delle Benedizioni per salutare i membri della Comunità "Domenico Tardini" di Villa Nazareth, che hanno partecipato alla Santa Messa lì celebrata alle ore 10.

Salutando e ringraziando i presenti, il Papa ha sottolineato la presenza del Cardinale Achille Silvestrini, presidente della Fondazione Comunità “Domenico Tardini”.

“Grazie di venire e festeggiare il nostro Cardinale – ha detto il Santo Padre - che ha fatto tanto bene, con quel pensiero forte e fecondo, per la dignità della persona umana, per il servizio e per far trovare a ognuno i talenti che il Signore ci ha dato per "trafficarli" nella vita. Grazie, Eminenza, per tutto questo!”

Rivolto poi ai membri della Comunità, il Pontefice ha aggiunto: “Ognuno fa il suo lavoretto, fa il suo, ma tutto va avanti per il bene di tutti! Grazie tante per la collaborazione, per il lavoro, per l’appartenenza a questa Villa Nazareth che tanto bene fa alla Chiesa e nella Chiesa. Grazie tante! Vi auguro un buono e santo Natale! E vi chiedo di pregare per me, perché ne ho bisogno! Grazie tante!".