Il Papa: serve una “soluzione giusta” al conflitto israelo-palestinese

Nel ricevere in Vaticano il Presidente dell’Autorità Palestinese, Mahmoud Abbas

| 1016 hits

CITTA' DEL VATICANO, giovedì, 8 ottobre 2009 (ZENIT.org).- Il Presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese (Anp), Mahmoud Abbas (meglio noto come Abu Mazen), è stato ricevuto questo giovedì mattina in Vaticano da Papa Benedetto XVI.

Il colloquio, avvenuto nella biblioteca del Palazzo apostolico, è durato circa 15 minuti.

Quello di quest'oggi è stato il quarto incontro tra il Papa e Mahmoud Abbas. I tre precedenti risalgono al 13 maggio 2009 - nel Palazzo Presidenziale di Betlemme -, al 3 dicembre 2005 e al 24 aprile 2007 - questi ultimi avvenuti in Vaticano -.

“Nel corso dei cordiali colloqui – riferisce una nota diramata dalla Sala Stampa vaticana –, dopo aver ricordato il viaggio del Santo Padre in Terra Santa, si è aperto un dialogo sulla situazione in Medio Oriente e, in particolare, sulla necessità di trovare una soluzione giusta e duratura al conflitto israeliano-palestinese, in cui i diritti di tutti siano riconosciuti e rispettati”.

A questo proposito, il 13 maggio scorso, in occasione della cerimonia di congedo svoltasi nel pomeriggio nel Palazzo Presidenziale di Betlemme, Benedetto XVI aveva annunciato l'intenzione della Santa Sede di stabilire presto, in accordo con l'Autorità Palestinese, la Commissione Bilaterale di Lavoro Permanente che è stata delineata nell'art. 9 dell'Accordo di base, firmato in Vaticano il 15 febbraio 2000.

Inoltre, prosegue la nota, “è stata rilevata l’importanza della cooperazione e del mutuo rispetto tra le parti e del sostegno della comunità internazionale”.

“Non è mancato – si legge ancora – un riferimento alla situazione dei cattolici in Palestina, e più in generale nella regione, e al loro contributo alla vita sociale e alla convivenza pacifica tra i popoli”.

Successivamente il Presidente Abbas si è incontrato con il Cardinale Tarcisio Bertone, Segretario di Stato, che era accompagnato da mons. Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

Mahmoud Abbas è nato a Safad il 26 marzo 1935 ed è Presidente dell'Anp dal 9 gennaio 2005.

È laureato in Legge all'Università di Damasco ed ha ottenuto il dottorato in storia al Collegio Orientale di Mosca nel 1982.

E' uno dei fondatori dell'organizzazione al-Fatah ed è entrato nel Consiglio Nazionale Palestinese nel 1968. Nel 1981 è entrato a far parte dell'Organizzazione per la Liberazione della Palestina (Olp).

Mahmoud Abbas è stato uno degli artefici dei colloqui di pace di Madrid del 1991 e di Oslo del 1993.