Il Papa si è detto intenzionato ad incontrarsi il 29 aprile con il Presidente Ciampi

In occasione della festa di Santa Caterina, patrona d’Italia

| 316 hits

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 18 febbraio 2005 (ZENIT.org).- Giovanni Paolo II, che questo sabato concluderà gli esercizi spirituali e sembra già essersi lascito alle spalle l’influenza, ha accettato l’invito ad incontrarsi per la fine di aprile con il Presidente Ciampi nella sua residenza ufficiale.



Secondo quanto annunciato questo venerdì dalla Sala Stampa della Santa Sede, il Papa “accogliendo volentieri il cortese invito del Signor Presidente della Repubblica Italiana, Sua Eccellenza Carlo Azeglio Ciampi, si recherà in visita ufficiale al Quirinale venerdì 29 aprile 2005, festa di S. Caterina, patrona d’Italia”.

Questa sarà la quarta volta che Giovanni Paolo II visita il Quirinale. Il Pontefice aveva già fatto visita a questa antica residenza dei Papi il 2 giugno del 1984, quando era allora Presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Vi è poi tornato nuovamente il 18 gennaio del 1986, quando era Capo di Stato Francesco Cossiga e il 20 ottobre del 1998, con Oscar Luigi Scalfaro.

Il Papa polacco e il Presidente Ciampi sono legati da molti anni da una profonda amicizia. Il passato 16 gennaio infatti il Santo Padre aveva invitato Ciampi e la moglie a pranzo in Vaticano.

Entrambi celebrano l’onomastico, San Carlo, lo stesso giorno, il 4 novembre, facendosi gli auguri al telefono, ed entrambi sono nati nello stesso anno, il 1920. Da quando si sono incontrati per la prima volta nel 1993, allorché Ciampi ricopriva la carica di Presidente del Consiglio, si sono visti ben 11 volte.