"Il Patto del '49 nell'esperienza di Chiara Lubich. Percorsi interdisciplinari. Introduzione di Piero Coda", AA.VV.

Segnalazioni librarie da parte della Editrice "Città Nuova"

| 937 hits

ROMA, giovedì, 4 ottobre 2012 (ZENIT.org).– All’origine del Movimento dei Focolari c’è l’esperienza mistica vissuta da Chiara Lubich (1920-2008) nell’estate del 1949 segnata da illuminazioni particolari. Tale evento ha inizio con un “Patto di unità” tra lei e l’onorevole Igino Giordani (16 luglio 1949). I contributi commentano il racconto fatto dalla Lubich di tale Patto secondo diverse prospettive di lettura che, spaziando dall’ambito teologico, ecclesiologico, spirituale all’ambito letterario, sociologico, giuridico, politologico, economico, ne offrono una attualizzazione ricca per la vita della Chiesa, delle comunità ecclesiali, e per la società.

Contributi di: M.C. Atzori / G. Rossé / B. Leahy / F. Ciardi / J. Morán / T. Henderson / H. Blaumeiser / V. Araújo / A. Cosseddu / P. Ferrara / L. Bruni.

LA COLLANA – NUOVA COLLANA

Studi della Scuola Abbà nasce come espressione culturale pluridisciplinare del Centro studi del Movimento dei Focolari fondato da Chiara Lubich per l’elaborazione della dottrina contenuta nel Carisma dell’unità. Oggetto fondamentale di studio sono gli scritti legati alla luminosa esperienza mistica vissuta dalla Fondatrice negli anni 1949-1950, alla quale i membri della Scuola Abbà, esperti nelle diverse scienze, attingono per rileggere le proprie discipline.

Che cos’è la Scuola Abbà? Nata nel 1990 nell’ambito del Movimento dei Focolari, è un Centro di studi interdisciplinare di cui fanno parte una trentina di esperti. Sviluppatasi con l’apporto del vescovo Klaus Hemmerle, noto teologo e filosofo, e di alcuni focolarini docenti anche in ambito universitario, ha lo scopo di approfondire il carisma dell’unità da vari punti di vista.

DATI TECNICI
ISBN 978-88-311-5900-1
f.to 14x21
pp. 224
prezzo: € 18,00