Il Pellegrinaggio come cura dell'anima e del corpo

Il presidente di Retravel spiega il pellegrinaggio ed il turismo a Roma come strumento di pace e bellezza

Roma, (Zenit.org) Antonio Gaspari | 1128 hits

Il pellegrinaggio è una esigenza dello spirito che tocca tutte le religioni ed anche i non credenti. Per cercare di comprendere le modalità ed i benefici del pellegrinaggio verso Roma ZENIT ha intervistato Roma Nicolò Cavalcanti, presidente Retravel e responsabile della Residenza Protetta.

***

Perchè è importante un pellegrinaggio a Roma ?

Cavalcanti: Affermare l'importanza di un pellegrinaggio a Roma appare scontato, se la consideriamo giustamente centro della Cristianità e sede del successore di Pietro. Inoltre la Città è la più importante al mondo per il patrimonio artistico e culturale bimillenario.

Come riuscire, però,  a rendere unico e veramente arricchente un viaggio nella città eterna ?

Cavalcanti: Meditare sui valori della nostra Fede nel luogo dove, dal martirio dei Santi Pietro e Paolo, è nata la Chiesa Universale e dove i successori degli Apostoli hanno scritto la storia degli ultimi due millenni, non significa fare un pellegrinaggio ma fare il pellegrinaggio! 

Roma è la culla della civiltà che ha origine dalla cultura greco romana e  giudaico cristiana, che deve essere ancora oggi faro per l'intera umanità nel messaggio di pace e amore della Chiesa. Interpretare questi valori fornendo strumenti idonei, in collaborazione attiva con le strutture ecclesiali, permette di realizzare il pellegrinaggio a Roma in modo da soddisfare le aspettative del credente.   

Non credo si debba aggiungere molto altro per capire l'importanza di Roma come meta fondamentale di pellegrinaggio anche nei tempi moderni. Retravel, da parte sua, cerca da anni di coniugare l’aspetto tecnico-organizzativo con le motivazioni del Pellegrinaggio, offrendo tutta una serie di servizi logistici alle migliori condizioni di mercato per aiutare l’ospite pellegrino a vivere al meglio la sua esperienza

E' importante anche per un non credente, un protestante, un ebreo, un musulmano, un agnostico?

Cavalcanti: Veda, vorrei dirle che paradossalmente potrebbe essere quasi piu importante! Noi crediamo fortemente nel principio enunciato più volte da Giovanni Paolo II , ovvero, turismo come strumento di pace e costante dialogo tra i popoli! Sappiamo bene che il Cristo era ebreo e che i mussulmani prendono le mosse dalla cultura giudaico cristiana del VII sec. d.C. , risulta anche evidente che l'agnostico in quanto tale tende a rifiutare un concetto di fede pur riconoscendone i valori culturali o filosofici alla base. Le tre principali religioni monoteistiche ed il valore culturale che esse esprimono possono e dovrebbero trovare una valida sintesi nel percorso dello Spirito che il viaggiatore non superficiale può realizzare a Roma. Pellegrini della bellezza nelle espressioni dell'arte e della cultura oltre che nella fede, significa essere fratelli anche nella diversità di credo di lingua, cultura e origine. Vivere con consapevolezza la propria religione passa anche attraverso la conoscenza delle altre civiltà e degli altri popoli. Nel pellegrinaggio si scopre spesso quanto siano ampi gli spazi comuni e di quanto sia positivo e costruttivo il dialogo tra i popoli per una rinnovata ecumene.  

L'11 febbraio, memoria della apparizioni della Madonna a Lourdes, si celebra la giornata del sofferente. In che modo le persone malate e con disabilità possono venire a Roma?

Cavalcanti: La giornata dedicata al sofferente nel giorno della memoria delle apparizioni rappresenta un momento di riflessione importante per ogni credente. Il messaggio di Lourdes comunica il pellegrinaggio della speranza e della fede mariana per eccellenza. Retravel da sempre promuove azioni per favorire la mobilità e la possibilità di realizzare un pellegrinaggio a Roma da parte di chi, affetto da patologie a volte invalidanti, vede normalmente preclusa tale possibilità. 

Da anni la Retravel coordina i servizi per la gestione della prima Residenza Sanitaria di Ospitalità Protetta. Nata alla vigilia del Grande Giubileo presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli, la Residenza Protetta è principalmente dedicata ai parenti, ai Pazienti che non necessitano di ricovero in corsia, ai Docenti ed agli studenti dell' Ateneo, ma può anche accogliere gruppi di pellegrini con Ospiti affetti da varie patologie, che trovavano in tale contesto la necessaria assistenza e protezione dal punto di vista sanitario. Nella collaborazione con propri partner istituzionali, Retravel può offrire il trasporto su mezzi di trasporto e bus turistici attrezzati in modo speciale per Ospiti disabili, garantendo confort e servizi all'avanguardia.

Dal 2012 , Retravel fornisce anche l'esclusivo servizio “Sistema FarmaDose”,  per il riconfezionamento delle posologie personalizzate, dedicato ai pazienti politerapici cronici. Questo consente all'Ospite di viaggiare con un blister contenente i dosaggi divisi per giorno e momento di assunzione nella giornata, garantendo condizioni di sicurezza e serenità durante il viaggio.  

Quali sono le offerte che la Retravel propone per l’11 febbraio?

Cavalcanti: Grazie alla collaborazione che da anni  Retravel ha con primarie organizzazioni di pellegrinaggio, anche per quest’anno siamo in grado di proporre partenze per Lourdes, in occasione dell’11 febbraio,  da tutte le principali città italiane. I programmi di 2, 3 giorni, prevedono naturalmente la partecipazione a tutti i momenti di preghiera , sia comunitari (dal Saluto alla Grotta, alla Messa Internazionale, dalla Processione Eucaristica a quella serale dei  ‘’flambeaux’’ ) sia ai momenti personali di preghiera , come la partecipazione alla Penitenziaria per avvicinarsi alla Confessione e l’esperienza del bagno nelle piscine. Da considerare anche un programma speciale con andata e ritorno a Lourdes, in aereo nella stessa giornata, esclusivamente per le celebrazioni dell’11 febbraio.

*

Per contatti e informazioni:

Retravel - Itinerari Turistici e Religiosi
Via Nicola Ricciotti, 9 (00195) - Roma
Tel/fax 06/3611021 - info@retravel.it -  www.retravel.net