Il pellegrinaggio di Paolo VI in Terra Santa e l'unità della Chiesa

Il 10 gennaio, al Centro Studi dell'Istituto Paolo VI di Concesio (Brescia), un incontro per riflettere sul significato del viaggio di Montini nella Terra di Gesù

Roma, (Zenit.org) | 401 hits

In occasione del 50° anniversario del pellegrinaggio di Paolo VI in Terra Santa, l’Istituto Paolo VI, in collaborazione con l’Ufficio per l’Ecumenismo della Diocesi di Brescia e con la Custodia di Terra Santa, invita a un incontro che si terrà presso il Centro Studi dell’Istituto Paolo VI di Concesio il10 gennaio 2014, dalle ore 17.00 alle ore 19.30e che intende mettere in luce in particolare il significato ecumenico del viaggio di papa Montini nella terra di Gesù.

All’incontro porterà il suo saluto il vescovo di Brescia, monsignor Luciano Monari. Dopo un’introduzione del presidente dell’Istituto Paolo VI, don Angelo Maffeis, interverrà il Custode di Terra Santa, padre Pierbattista Pizzaballa, sul tema L’unità della Chiesa e la ricerca della pace in Terra Santa.

Seguirà la proiezione del film Ritorno alle sorgenti: Paolo VI in Terra Santa, prodotto nel 1964 dalla Custodia di Terra Santa in occasione del pellegrinaggio di Paolo VI. Del documentario, circolato in varie parti d’Italia subito dopo il pellegrinaggio del pontefice, si era persa completamente la memoria. Presso gli archivi di Milano sono stati però rinvenuti alcuni rulli della pellicola, che sono stati restaurati per l’occasione. Il filmato è un documento storico di grande importanza: mostra una Terra Santa ormai scomparsa, precedente alla guerra dei Sei Giorni. Tra le immagini memorabili della pellicola, è da segnalare quelle del commovente incontro ecumenico avvenuto a Gerusalemme tra Paolo VI e il patriarca di Costantinopoli Atenagora.