Il Signore è pastore, non manco di nulla

Meditazione quotidiana sulla Parola di Dio

Roma, (Zenit.org) | 640 hits

Lettura

Siamo aiutati a introdurci in questo giorno con l’atteggiamento e le attitudini più opportune per vivere in modo «lieto e buono». Offrire a Dio una preghiera opportuna e efficace: «sacrificio di lode», «con le labbra confessando il suo nome». Inoltre, fare del bene, giacché il Signore si compiace di questo (v. Lettera agli Ebrei).

Meditazione

Proprio in questa direzione ci orienta e ci aiuta a vivere il brano del Vangelo di Marco. Inizia con una scena usuale e meravigliosa: gli Apostoli si riuniscono intorno a Gesù e gli raccontano tutto quello che hanno fatto. È modello di che cosa bisogna esprimere nel relazionarci e nel comunicare per essere e configurarsi Chiesa: comunità, piccolo straordinario popolo di Gesù. Egli si pone come chi vive in modo benevolissimo, attento e costruttivo per gli altri. Per gli Apostoli esprime un importante e opportunissimo invito: «Venite in disparte… riposatevi un po’». C’è la fatica di accogliere, condividere, inserirsi nelle tante esigenze e necessità delle persone. Il riposo non è mai fuga, tanto meno estraniazione; è un ritemprarsi acquistando lucidità e gioia nel ridonarsi. Il secondo importante rapporto, Gesù lo vive con la folla, che nel frattempo non ha desistito nel cercare in ogni modo lui e gli Apostoli. Gesù «ebbe compassione». Le motivazioni di questo saper soffrire per, non rivelano solo la grande umanità di Gesù, ma attestano il suo modo di stare al mondo, di essere con noi e per noi, ponendosi come chi ci aiuta e ci sorregge nel continuare ad avere vicendevolmente questa «compassione», che si fa carico degli altri e si pone a insegnare-educare.

Preghiera

Signore, sei per noi guida-pastore, per questo non manchiamo di nulla. Ci aiuti nel bisogno e nella paura; ci fai condividere esperienze di esaudimento e di sereno riposo.

Agire

Voglio vivere l’esperienza del “riposo” come chiamata del Signore, per sapermi rifocillare, ritemprare e poter attestare la gioia di far spazio alle richieste di sorelle e fratelli.           

Meditazione del giorno a cura di monsignor Luciano Pacomio, vescovo di Mondovì, tratta dal mensile “Messa Meditazione”, per gentile concessione di Edizioni ART. Per abbonamenti: info@edizioniart.it