Il silenzio, tema della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali

In sintonia con il prossimo Sinodo dei Vescovi sulla nuova evangelizzazione

| 1223 hits

CITTA' DEL VATICANO, giovedì, 29 settembre 2011 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha scelto “Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione” come tema della 46ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali 2012, che si celebrerà il 20 maggio, ha reso noto la Sala Stampa della Santa Sede questo giovedì.

“Emerge con una certa evidenza il desiderio del Santo Padre di sintonizzare il tema della prossima Giornata Mondiale con la celebrazione del Sinodo dei Vescovi, che avrà come tema, appunto, 'La nuova evangelizzazione per la trasmissione della Fede cristiana'”, sottolinea un comunicato del Pontificio Consiglio delle Comunicazioni Sociali.

“La straordinaria abbondanza di stimoli della società della comunicazione porta in primo piano un valore che, a prima vista, sembrerebbe addirittura in antitesi ad essa”, indica il testo.

Il dicastero delle Comunicazioni Sociali ricorda che “nel pensiero di Papa Benedetto XVI il silenzio non è presentato semplicemente come una forma di contrapposizione a una società caratterizzata dal flusso costante e inarrestabile della comunicazione, bensì come un necessario elemento di integrazione”.

“Il silenzio, infatti, proprio perché favorisce la dimensione del discernimento e dell’approfondimento, può esser visto come un primo grado di accoglienza della parola”.

Per la Santa Sede, non c'è “nessun dualismo, quindi, ma la complementarità di due funzioni che, nel loro giusto equilibrio, arricchiscono il valore della comunicazione e la rendono un elemento irrinunciabile al servizio della nuova evangelizzazione”.

La Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali è l'unica giornata mondiale stabilita dal Concilio Vaticano II, attraverso il decreto Inter Mirifica sui mezzi di comunicazione, del 1963.

Si celebra in molti Paesi, in base all'indicazione di vari Vescovi del mondo, la domenica prima della Pentecoste, che nel 2012 sarà il 20 maggio.

Il Messaggio del Santo Padre per la Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali viene pubblicato tradizionalmente in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, il 24 gennaio.