Il TCI dona 40.000 euro per la ricostruzione post sisma della Basilica di Santa Barbara

Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano, ha consegnato ieri a mons. Roberto Busti, Vescovo di Mantova, i fondi per i lavori di messa in sicurezza e restauro della Chiesa

Milano, (Zenit.org) | 334 hits

Franco Iseppi, Presidente del Touring Club Italiano, ha consegnato oggi nelle mani di Monsignor Roberto Busti, Vescovo di Mantova, un assegno del valore di 40.000 euro raccolti per ricostruire il campanile della Basilica Palatina di Santa Barbara a Mantova, in parte crollato a seguito del terremoto che proprio un anno fa ha colpito l’Emilia ed il Basso mantovano.

All’indomani dal sisma, il Touring Club Italiano, grazie ai suoi Volontari Touring per il Patrimonio Culturale, si è mobilitato per raccogliere i fondi per coprire i lavori di messa in sicurezza e restauro di questa chiesa che, dal 2008, fa parte dell’iniziativa “Aperti per Voi” e, in collaborazione con la Diocesi di Mantova e l’adesione della Banca Popolare di Sondrio, ha aperto una sottoscrizione per sottolineare la propria vicinanza alla città di Mantova e a questo sito in particolare.

Il TCI ha, inoltre, organizzato un’esposizione itinerante dedicata alla Basilica di Santa Barbararealizzata grazie ai 30 scatti di Toni Lodigiani, Console del Touring e fotografo che ha immortalato i momenti più significativi dopo il crollo che ha colpito e distrutto il lanternino del campanile della chiesa e i lavori di messa in sicurezza che hanno consentito la riapertura del sito. Oltre alla generosità di coloro che hanno aderito alla sottoscrizione, hanno contribuito alla raccolta fondi Vittoria Assicurazioni con 2.000 euro e la Banca Popolare di Sondrio con 10.000 euro.

“E’ passato un anno da quel tragico giorno che ha sconvolto Mantova e l’Emilia causando ingenti danni. – afferma Franco Iseppi, Presidente Touring Club Italiano – sono orgoglioso oggi di poter consegnare questo assegno, frutto della generosità dei nostri Volontari, Soci, partner e di tutti coloro che hanno sposato la nostra causa. Il risultato raggiunto sottolinea ancora una volta che non abbiamo perso lo spirito di radicamento al nostro territorio e il desiderio di salvaguardare il nostro patrimonio culturale.

“Non possiamo però dimenticare – continua Iseppi – che un patrimonio, in quanto tale, va protetto e tutelato sia che si tratti di beni culturali e paesaggistici sia che si tratti di edilizia pubblica e privata. È necessario  ridare equilibrio e sostenibilità al nostro Paese, fragile dal punto di vista idrogeologico, per far sì che i rischi di danneggiamento del nostro paesaggio, espressione dei beni materiali e immateriali che qualificano la nostra identità plurale, siano prevenuti. La manutenzione costante volta a difendere e proteggere il nostro territorio deve diventare – conclude Iseppi -  una priorità per le nostre amministrazioni pubbliche

“Aperti per Voi”, l’iniziativa del Touring Club che rende visitabili in modo sistematico luoghi d’interesse storico culturale che altrimenti rimarrebbero chiusi, a Mantova vede impegnati circa 40 volontari permettendo a oltre 150.000 persone di visitare la Basilica Palatina di Santa Barbara. Ad “Aperti per voi“, che ha ricevuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il suo Alto Patronato in occasione del raggiungimento di un milione di visitatori, aderiscono, oltre a Mantova, altre 16 città italiane: Bologna, Bolzano, Brescia, Crema, Cremona, Genova, Lodi, Milano, Modena, Napoli, Padova, Parma, Pavia,  Rimini, Roma e Torino.