Il videomessaggio di Francesco apre il III Festival della Dottrina Sociale di Verona

Al via da oggi fino al 24 novembre, l'evento che riunisce esponenti di Chiesa, politica, economia e imprenditoria. Tema del 2013: "Meno disuguaglianze, più differenze"

Roma, (Zenit.org) Redazione | 279 hits

Sarà il videomessaggio di Papa Francesco ad aprire, questa sera, a Verona, il terzo Festival della Dottrina Sociale, che si svolgerà fino a domenica 24 novembre. Le parole del Pontefice precederanno l’intervento del cardinale Oscar Andres Rodriguez Maradiaga, coordinatore del G8, il gruppo di cardinali chiamati dal Santo Padre per consigliarlo nel governo della Chiesa e per studiare un progetto di revisione della costituzione apostolica “Pastor Bonus” sulla Curia romana.

Il Festival - riferisce l'agenzia Sir - ha scelto come tema dell' edizione 2013 “Meno disuguaglianze, più differenze”. L'evento si svolge in concomitanza con Job&Orienta, la Fiera per l’orientamento agli studi e al lavoro, e riunisce per quattro giorni nella città scaligera esponenti della politica, dell’economia, dell’imprenditoria, della ricerca e della Chiesa. Presenti anche oltre 80 gruppi e associazioni nazionali che da anni approfondiscono i temi del pensiero sociale cattolico e cristiano.

Tra i vescovi che, nei prossimi giorni, parteciperanno al Festival della Dottrina Sociale, si segnalano: mons. Francesco Moraglia, Patriarca di Venezia; mons. Mario Toso, segretario del Pontificio consiglio della giustizia e della pace; mons. Giampaolo Crepaldi, arcivescovo di Trieste; mons. Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale; mons. Arrigo Miglio, arcivescovo di Cagliari. Prenderanno parte all'incontro, anche il segretario nazionale Cisl, Raffaele Bonanni, e gli economisti Mauro Magatti, Leonardo Becchetti, Stefano Zamagni e Lorenzo Bini Smaghi.