In cielo un apostolo della comunicazione

È deceduto in Polonia don Krzysztof Jeziorowski, devoto dell'Immacolata e di San Massimiliano Kolbe

Czestochowa, (Zenit.org) Don Mariusz Frukacz | 287 hits

All'età di 44 anni, il 2 giugno, è morto, dopo una lunga malattia, don Krzysztof Jeziorowski, sacerdote dell'Arcidiocesi di Czestochowa, un grande devoto di Maria Immacolata e di San Massimiliano Maria Kolbe, il custode del Santuario Mariano in Wąsosz Górny.

Don Krzysztof Jeziorowski era nato il 18 gennaio 1970 in Łazy. Ha studiato filosofia e teologia nel Seminario Maggiore dell'Arcidiocesi di Czestochowa (1991-1996), è stato ordinato il diacono il 25 maggio 1995, nella chiesa di San Giacomo Apostolo a Krzepice dall'Arcivescovo Stanislaw Nowak.

Prima dell’ordinazione sacerdotale, ha realizzato la prassi pastorale presso la parrocchia di San Giacomo Apostolo a Czestochowa. È stato ordinato sacerdote il 25 Maggio 1996 per mano di mons. Stanislaw Nowak, arcivescovo metropolita nella Cattedrale di Sacra Famiglia in Częstochowa.

Come motto del suo ministero sacerdotale ha scelto le parole di San Massimiliano Maria Kolbe: “Devo essere santo, quanto più grande possibile!”.

Dopo l'ordinazione sacerdotale, ha lavorato tra il 1996 ed il 2002 come vicario nella parrocchia di San Massimiliano Maria Kolbe in Czestochowa, poi, negli anni 2002-2008, è stato prefetto del Seminario Maggiore dell’Arcidiocesi di Czestochowa.

Don Krzysztof Jeziorowski ha giocato un ruolo enorme nella promozione della Milizia dell'Immacolata (MI).

Già da seminarista è stato stretto collaboratore di fratello Innocenzio Maria Wójcik da Niepokalanów.

Con l’aiuto di fra Innocenzio, don Jeziorowski è diventato il grande adoratore dell’Immacolata  e di San Massimiliano Maria Kolbe.

Come sacerdote ha presieduto tante volte gli esercizi spirituali nelle diverse parrocchie dove ha presentato la spiritualità di San Massimiliano Kolbe.

Su indicazione dell’Arcivescovo di Czestochowa, monsignor Stanisław Nowak, don Jeziorowski è stato l’assistente dell'Associazione Milizia dell’Immacolata per l’Arcidiocesi di Czestochowa.

Ogni anno, dal 2002, il 16 ottobre ha organizzato la preghiera del santo rosario e la processione mariana nel centro della città di Czestochowa nell’anniversario dell’elezione di Giovanni Paolo II.

Dal 2008 don Jeziorowski è stato il parroco della parrocchia di San Andrea Apostolo e il custode del Santuario Mariano a Wąsosz Górny.

Don Krzysztof Jeziorowski è stato anche un apostolo dei media cattolici, in particolare del settimanale cattolico Niedziela.

Per l'evangelizzazione attraverso i media ha ricevuto nel 2010 la medaglia Mater Verbi.

Don Jeziorowski svolgeva attività anche nella Radio Cattolica Fiat e nella Radio di Niepokalanów con un programma intitolato Sotto la mano di San Massimiliano.