"In hoc signo"

Ad Assisi allestita una mostra d'arte sacra contemporanea per celebrare il 1700° anniversario della "visio Constantini"

| 846 hits

ASSISI, giovedì, 13 settembre 2012 (ZENIT.org) - “IN HOC SIGNO. La Croce nell’arte, nella cultura, nella fede”, è una rassegna promossa dalla Conferenza Episcopale Umbra in occasione del 1700° anniversario della “visio Constantini”, avvenuta il 27 ottobre 312 d.C. 

In questo contesto, una significativa mostra di arte sacra contemporanea è stata allestita presso il Museo della Porziuncola di Santa Maria degli Angeli, e si unisce all'altra, altrettanto importante, dedicata a Valentin Oman, ad essa contemporanea.

Si tratta della prospettiva della croce nella visione artistica di Filippo Rossi, affermato pittore fiorentino, che in questi anni ha proseguito la sua ricerca cercando di portare l'arte sacra verso i lidi rischiosi e affascinanti dell'astrazione.

Assai peculiare e originale, la prospettiva del Rossi interroga l'interlocutore sulla centralità del segno più caro alla fede cristiana, ed è sicuramente un'opportunità unica da cogliere per riflettere intorno al senso che esso ha per la nostra salvezza.

L'inaugurazione avverrà il prossimo 14 settembre, alle ore 17.00, presso la Sala del Refettorietto del Museo della Porziuncola. Interverranno P. Vittorio Viola, Filippo Rossi e P. Saul Tambini. La mostra resterà attiva al Museo fino al 27 ottobre 2012.