«Incontro alla politica dei territori, della cittadinanza e della legalità»

Questo il tema del dibattito che si terrà domani a Roma presso la Civiltà Cattolica

Roma, (Zenit.org) | 277 hits

Sabato 8 giugno alle 15.30 si terrà a Roma presso Civiltà Cattolica (Sala Curci), in via di Porta Pinciana 1, un’importante tappa della proposta di formazione socio-politica che diverse associazioni giovanili di ispirazione cattolica stanno vivendo insieme già da qualche anno.

«Incontro alla politica dei territori, della cittadinanza e della legalità» è il tema dato all’appuntamento. Quest’anno, infatti, il cammino di formazione socio-politica ha voluto soffermarsi in particolare sulla democrazia diretta. Ed è a aprire da tale attenzione che nell’incontro di domani pomeriggio i giovani dialogheranno sul percorso compiuto con i presidenti di alcune tra le associazioni più rappresentative del laicato cattolico italiano.

Sono previsti gli interventi di Franco Miano, Presidente nazionale dell'Azione Cattolica; Matteo Spanò, Presidente nazionale dell'Agesci; Giorgio Vittadini, Presidente della Fondazione per la Sussidiarietà, membro di Comunione e liberazione. Modera i lavori, Annachiara Valle, giornalista di Famiglia Cristiana.

Tre anime diverse del mondo ecclesiale a confronto per accogliere la sfida che Papa Francesco ha riproposto anche recentemente, ricordando che: «L'unità non la si costruisce nella uniformità ma nell’armonia tra diversi».

Da sempre questa è stata ed è la sfida: il valore anche simbolico di trovarsi i insieme tra diversi per arricchirsi dei carismi e dei doni dei fratelli.

Una scelta di incontro e dialogo che i giovani di Azione Cattolica hanno sempre messo al centro del loro impegno, convinti che è questa la strada per creare futuro, liberare energie, conoscersi per vincere i pregiudizi.  Per sperare in una Chiesa e in un Paese diverso, che ha bisogno di gratuità, di alta competenza e di servizio.