India: nominati due nuovi vescovi

L'elezione canonica da parte del Sinodo della Chiesa Siro-Malabrese

| 767 hits

CITTA’ DEL VATICANO, venerdì, 24 agosto 2012 (ZENIT.org) - Il Sinodo della Chiesa Arcivescovile Maggiore Siro-Malabarese, attualmente riunito a Mount Saint Thomas (Kerala - India), avendo ricevuto il previo Assenso Pontificio, ha canonicamente eletto il Rev. George Rajendran Kuttinadar, SDB, Direttore della St. Anthony’s Higher Secondary School (Shillong), all’ufficio di Vescovo Eparchiale di Thuckalay dei Siro-Malabaresi (India), vacante per l’elezione di S.B. il Cardinale George Alencherry ad Arcivescovo Maggiore di Ernakulam-Angamaly dei Siro-Malabaresi e il Rev. Jacob Muricken, Coordinatore della Pastorale nell’Eparchia di Palai dei Siro-Malabaresi (India), all’ufficio di Vescovo Ausiliare nella medesima Eparchia di Palai. Al nuovo Ausiliare il Santo Padre ha assegnato la Sede titolare vescovile di Tinis.

Il Rev.do George Rajendran Kuttinadar è nato il 14 aprile 1968 nella parrocchia di Padanthalumoodu, appartenente all’Eparchia di Thuckalay (Kerala -India). Entrato nella Società di San Giovanni Bosco, ha emesso i voti temporanei nel 1994 e i voti perpetui sei anni dopo. È stato ordinato sacerdote il 29 dicembre 2003 a Shillong. In quella provincia si è dedicato alla educazione dei giovani, come Direttore di una scuola in Guwahati e Prefetto degli Studi nel Savio Juniorate. Attualmente è Vice-rettore del Seminario minore (Shillong) e Direttore della St. Anthony’s Higher Secondary School. Ha conseguito la licenza in Educazione e altre specializzazioni civili. Parla tamil, malayalam e inglese.

Il Rev.do Jacob Muricken è originario di Palai (Kerala - India), dove è nato il 16 giugno 1963. Dopo la formazione nel Seminario Pontificio di Vadavathoor, è stato ordinato sacerdote il 27 dicembre 1993. Conseguito un Master in Economia, si è dedicato poi ad incarichi formativi nel Good Shepherd Minor Seminary per otto anni. Ha svolto il ministero di parroco, quindi di Coordinatore delle scuole eparchiali dal 2002 a 2007. Ha poi ripreso il servizio parrocchiale a Chakampuzha e a Neeloor. Attualmente è Coordinatore della Pastorale nell’Eparchia di Palai.