Introduzione al Diritto canonico

Il prof. Libero Gerosa spiega il Diritto tra Stato e Chiesa

| 845 hits

MILANO, lunedì, 1 ottobre 2012 (ZENIT.org).- Il prossimo 5 ottobre 2012 alle ore 18:00 presso la Sala Montanelli-Laffranchi del Circolo della Stampa di Milano, Corso Venezia 48 si terrà la Tavola rotonda per la presentazione della Introduzione al Diritto Canonico del Prof. Dr. Libero Gerosa - dell’Istituto Internazionale di Diritto Canonico e Diritto Comparato delle Religioni (FTL di Lugano) - edito dalla Libreria Editrice Vaticana.

Relatori della Tavola Rotonda saranno il cardinale Francesco Coccopalmerio, Presidente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, massima autorità della Chiesa Cattolica in materia di diritto.

La Prof.ssa Chiara Minelli, Professore Straordinario di Diritto canonico ed ecclesiastico della Università di Brescia, nonché postulatrice nella causa di beatificazione di don Luigi Giussani.

Il Prof. Dr. Ludger Müller, Professore Ordinario di Diritto canonico della Università di Vienna.

Alla tavola Rotonda sarà presente anche l’autore.

Libero Gerosa ha studiato Teologia all’Università di Friburgo (CH) e Diritto canonico all’Università di Monaco di Baviera (D). Nel 1984 ha conseguito il Dottorato in Teologia all’Università di Friburgo e nel 1988 ha ottenuto la libera docenza in Diritto canonico all’Università Cattolica di Eichstätt (D).

Dal 1990 al 2000 è stato professore ordinario di Diritto canonico alla Facoltà di Teologia di Paderborn (D), dal 1997 al 1999 Rettore della stessa facoltà e dal 2000 al 2008 Rettore della Facoltà di Teologia di Lugano.

Nel 2002 ha fondato l’Istituto DiReCom presso la FTL e ivi è professore ordinario di Diritto canonico.

Rispettivamente nel 2001 e nel 2003 ha ricevuto da Papa Giovanni Paolo II la nomina di Consultore del Pontificio Consiglio per i Laici e di Consultore della Congregazione per il Clero. Entrambi gli incarichi sono stati rinnovati da Papa Benedetto XVI e sono tuttora in corso.

Dal 2002 al 2008 è Vice-Presidente della Commissione Teologica della Conferenza dei Vescovi Svizzeri e dal gennaio 2009 è Presidente della Commissione “Chiesa e Stato” della Conferenza dei Vescovi Svizzeri e Presidente della Commissione per i ricorsi am-ministrativi della Diocesi di Lugano. Il 16 gennaio 2008 è stato nominato da Papa Benedetto XVI Cappellano di Sua Santità.

Con altri autori ha curato la traduzione in tedesco del CCEO (Codex Canonum Ecclesiarum Orientalium) e la pubblicazione degli atti di 10 congressi. Fra i testi più diffusi si segnala il Manuale della Collana di AMATECA, tradotta in 11 lingue, dal titolo Il diritto della Chiesa. Dirige il Semestrale Interdisciplinare di Lugano “Veritas et Jus”.