"L'abbraccio di Maria è ciò che caratterizza l'America"

Al termine dell'Udienza Generale, il Papa rivolge uno speciale augurio ai fedeli del Nuovo Continente, alla vigilia della festa della Vergine di Guadalupe

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 271 hits

Alla vigilia della festa della Beata Vergine di Guadalupe, Patrona delle Americhe, papa Francesco ha rivolto i propri auguri ai fedeli del Nuovo Continente. Al termine dell’Udienza Generale, il Santo Padre ha brevemente ripercorso la vicenda delle apparizioni mariane sul Tepeyac, da cui ebbe origine l’evangelizzazione dell’attuale Messico e, poi dell’intero continente.

"Quando la Vergine apparve a San Juan Diego – ha ricordato il Pontefice - il suo viso era quello di una donna di sangue misto, una meticcia, e le sue vesti recavano molti simboli della cultura indigena”. “Come Gesù – ha proseguito il Papa - Maria è vicina a tutti i suoi figli e le sue figlie; come una madre sollecita, li accompagna nel cammino della vita. Ella condivide le gioie e le speranze, i dolori e le difficoltà del Popolo di Dio, composto da uomini e donne di ogni razza e nazione".

"L'immagine della Vergine che apparve sulla tilma di Juan Diego, fu segno profetico di un abbraccio, l'abbraccio di Maria a tutti i popoli delle vaste regioni dell'America - i popoli che già vivevano nel Continente e coloro che dovevano ancora giungervi".

"L'abbraccio di Maria mostrava ciò che ha sempre caratterizzato l'America: una terra dove convivono popoli diversi, una terra pronta ad accogliere la vita umana in tutte le sue fasi, dal grembo materno alla vecchiaia, una terra che accoglie gli emigranti, i poveri e gli emarginati, di ogni epoca. L’America è una terra generosa". "Questo è il messaggio di Nostra Signora di Guadalupe, ed è anche il mio messaggio, il messaggio della Chiesa. Esorto tutti i popoli d’America a spalancare le braccia, come la Vergine, con amore e tenerezza”.

“Prego per tutti voi, cari fratelli e sorelle di tutta l'America, e vi chiedo di pregare per me! Che la gioia del Vangelo alberghi sempre nei vostri cuori. Che il Signore vi benedica e la Vergine vi accompagni", ha quindi concluso papa Francesco. (L.M.)