L’Africa, “paradigma del messaggio universale di solidarietà”

Consegnati a Roma i Premi Harambee “Un racconto sull'Africa”

| 713 hits

ROMA, venerdì, 13 maggio 2011 (ZENIT.org).- Il Senato della Repubblica ha accolto questo giovedì la premiazione degli studenti liceali vincitori del Premio Harambee “Un racconto sull’Africa”, nell’ambito del concorso “Il volontariato: generosità e lavoro per la promozione economica, sociale ed umana della persona e della collettività”.



Il concorso, destinato agli studenti del quarto e quinto anno dei licei classico e scientifico e svoltosi in occasione dell’“Anno Europeo del Volontariato”, è stato promosso dalla Fondazione Rui in collaborazione con Harambee Africa International onlus per promuovere la solidarietà verso i popoli africani.

Il Presidente del Senato, Renato Schifani, ha premiato personalmente i quattro studenti vincitori della categoria “Racconto ambientato in Africa”: Fabio Russo di Acireale (1° premio), Andrea Boutros di Genova (2°), Alessandro Bonanno di Mazara del Vallo (3°) e Marcellina Sobczak di Todi (4°).

Nel corso della premiazione, Giovanni Mottini, presidente del comitato scientifico e culturale di Harambee, ha esortando i giovani a un impegno in prima persona.

“L’Africa è un paradigma del messaggio universale di solidarietà, ma ognuno di noi ha la sua Africa – ha osservato –; non è necessario mettere piede nel Continente, ma il linguaggio del volontariato è concreto, è pratico: c’è bisogno di 'sporcarsi le mani', di dedicare del tempo agli altri. Una volta tanto non è necessario aspettare di diventare grandi, perché sono queste esperienze che fanno diventare grandi!”.

“La solidarietà è l’unica via per la pace, l’unica strada contro la cultura dell’indignazione”, ha aggiunto. “Ci indigniamo di fronte a notizie di attualità internazionale e poi rimaniamo immobili”.

“La solidarietà ci insegna che non possiamo limitarci ad essere pacifisti, ma dobbiamo essere pacificatori: dobbiamo costruire la pace!”.

“Lasciate quindi che l’esperienza del volontariato vi complichi la vita adesso, perché oggi essere trasgressivi vuol dire dedicare del tempo agli altri”, ha esortato.

Dal canto suo, Schifani ha sottolineato che “il volontariato è l'espressione migliore della cittadinanza attiva”.

“E' garanzia della piena affermazione della dignità della persona”, ha commentato.

Harambee Africa International onlus accompagna enti africani, selezionati in base a criteri di affidabilità e competenza, nell’avvio di progetti di educazione e sviluppo nell'Africa sub-sahariana grazie a campagne di raccolta fondi internazionali.

Nel resto del mondo, promuove una informazione approfondita e più autentica sul continente africano attraverso la realizzazione di attività culturali. Comitati Harambee operano in Spagna, Portogallo, Francia, Olanda, Irlanda, Stati Uniti.