L'agenda del nuovo Pontefice

Domani Francesco sarà in preghiera in un luogo mariano di Roma. Martedì mattina la Santa Messa di inaugurazione del pontificato

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Luca Marcolivio | 1507 hits

Nel suo primo discorso ha subito invocato la protezione di Maria e la sua prima uscita fuori dal Vaticano sarà proprio in un luogo mariano.

Domani mattina, infatti, papa Francesco si recherà in preghiera in un santuario mariano, forse Santa Maria Maggiore. Si tratterà, ha precisato padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana, di una visita strettamente privata.

Il primo evento pubblico del nuovo Pontefice sarà invece la Santa Messa di domani pomeriggio, alle 17, concelebrata con i cardinali elettori nella Cappella Sistina.

Venerdì 15 marzo, alle ore 11 del mattino, Francesco riceverà in udienza l’intero collegio cardinalizio (elettori e ultraottantenni) nella Sala Clementina.

Sabato 16 marzo, alle 11, nell’Aula Paolo VI, il Santo Padre riceverà in udienza i giornalisti accreditati alla Sala Stampa Vaticana e con gli operatori delle comunicazioni sociali. Una consuetudine, quest’ultima, osservata dagli ultimi tre pontefici.

Domenica 17 marzo, a mezzogiorno, il nuovo Papa reciterà il suo primo Angelus.

Martedì 19 marzo, alle 9.30, nella basilica vaticana, sarà celebrata la Santa Messa di inaugurazione del pontificato di Francesco.

Mercoledì 20 marzo, il nuovo Vescovo di Roma riceverà in udienza i Delegati Fraterni (non c'è ancora Udienza Generale).