L'elemosiniere del Papa in pellegrinaggio a Częstochowa

Mons. Konrad Krajewski ha raggiunto il Santuario della Madonna Nera a piedi, come da antica tradizione polacca

Czestochowa, (Zenit.org) Don Mariusz Frukacz | 465 hits

Migliaia di pellegrini a piedi sono venuti in questi giorni al Santuario della Madonna Nera di Jasna Góra, a Częstochowa. Insieme ai pellegrini provenienti dalla città di Łódź, si è recato a piedi anche un arcivescovo loro concittadino, mons. Konrad Krajewski, elemosiniere pontificio.

Durante il pellegrinaggio, durato 4 giorni e 130 chilometri, l’arcivescovo Konrad Krajewski ha pregato per le intenzioni di Papa Francesco ma anche per i poveri e bisognosi. “Il Santo Padre ha chiesto queste preghiere”, ha sottolineato lo stesso mons. Krajewski.

”Papa Francesco è convinto che se qualcuno è un vescovo, non ha il diritto di sacrificare tutte queste tradizioni che lo hanno formato come sacerdote, come vescovo, lui stesso mi ha ricordato che si deve andare in pellegrinaggio. E lo ho fatto", ha infine aggiunto l'arcivescovo.