"L'Europa ha bisogno della vostra fede e del vostro coraggio"

Il messaggio di papa Francesco ai partecipanti al raduno di Taizé, al via oggi a Strasburgo

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 394 hits

Alla vigilia dell'Incontro Europeo dei Giovani, promosso dalla Comunità di Taizé (che si inaugura oggi a Strasburgo per concludersi l’1 gennaio), papa Francesco ha inviato un messaggio ai partecipanti, firmato dal Segretario di Stato, monsignor Pietro Parolin, ricordando in primo luogo la “bellissima preghiera” in occasione della precedente edizione, tenutasi un anno fa a Roma e culminata con l’incontro a piazza San Pietro con papa Benedetto XVI.

L’Alsazia e l’Ortenau, regioni dove si tiene il raduno di Taizé, ha sottolineato Francesco, sono parte di una “terra lacerata da guerre che hanno fatto innumerevoli vittime” ma anche, per il medesimo motivo, “una terra che porta anche una grande speranza, quella della costruzione della famiglia europea”.

L’Europa, che “ha attraversato e ancora attraversa momenti difficili, ha bisogno del vostro impegno, della vostra fede e del vostro coraggio”, ha proseguito il Papa rivolto ai giovani di Taizé.

“Voi siete insieme per «cercare la comunione visibile di tutti quelli che amano Cristo» - ha proseguito il Santo Padre -. È il progetto che avete stabilito per gli incontri di Taizé nel corso del 2014”.

“Siete coscienti - ha aggiunto - che la divisione tra i cristiani costituisce un ostacolo al compimento della missione affidata alla Chiesa e che «la credibilità dell’annuncio cristiano sarà più grande se i cristiani superano le loro divisioni» (Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium, n°244)”.

Il Pontefice ha infine confidato ai giovani la propria fiducia sulla loro “fede” e sulla loro “testimonianza” e sul loro “spirito di pace e di riconciliazione del Vangelo” da trasmettere ai loro contemporanei.