La beatificazione di Romero "è sulla buona strada"

Lo avrebbe riferito Papa Francesco al presidente uscente del Parlamento Centro-Americano

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 283 hits

Dopo la tradizionale Udienza del mercoledì, il presidente uscente del Parlamento Centro-Americano (Parlacen), Leonel Búcaro, ha incontrato ieri papa Francesco. Come riferito da un comunicato stampa pubblicato sulla pagina web dell’organismo, hanno avuto un breve scambio di opinioni sul consolidamento della pace nei Paesi dell'America Latina. 

Il presidente Búcaro, di nazionalità salvadoregna, ha colto l'occasione per chiedere al Pontefice "di snellire la beatificazione di mons. Óscar Arnulfo Romero". Il Santo Padre gli ha risposto che "è sulla buona strada”.

Il presidente uscente del Parlacen – prosegue il comunicato dell’organismo regionale - ha definito il suo incontro in Vaticano con il capo della Chiesa cattolica "una esperienza molto speciale" e ha invitato papa Francesco a visitare l'America Centrale.

Mons. Óscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador, conosciuto soprattutto per il suo impegno a favore dei diritti umani e dei poveri, fu assassinato il 24 marzo 1980 mentre stava celebrando la Messa nella cappella di un ospedale della capitale salvadoregna. La causa di beatificazione è stata aperta dal suo successore Arturo Rivera y Damas nel 1994 e gli attribuì il titolo di Servo di Dio.

Martedì è stato eletto anche il nuovo presidente del Parlamento Centro-Americano. Si tratta della guatemalteca Paula Lorena Rodríguez Lima, che ricoprirà l’incarico nel periodo 2013-2014.