«La Bibbia si apre a Pasqua»

Giornata di studi alla Gregoriana dedicata al lezionario della Veglia Pasquale nel rinnovamento biblico, patristico e liturgico del Concilio Vaticano II

Roma, (Zenit.org) | 789 hits

«Quattro notti sono state scritte nel libro delle memorie.

La prima notte è quella in cui YhWh si manifestò sul mondo per crearlo.

La seconda notte fu quando YhWh si manifestò ad Abramo.

La terza notte fu quando YhWh si manifestò contro gli Egiziani nel mezzo della notte.

La quarta notte sarà quando il mondo, giunto alla sua fine, sarà dissolto»

(Targum Neofiti I Es 12,42)

La prima Giornata di studio del Dipartimento di Teologia Biblica della Gregoriana ha scelto di valorizzare il presente tempo liturgico, concentrando la propria riflessione sul lezionario della Veglia Pasquale. Il ricchissimo percorso che la Chiesa propone ai suoi fedeli durante la notte di Pasqua, attraverso nove tappe scritturistiche che ripercorrono l'intera storia della salvezza, è un patrimonio fondamentale e forse non ancora pienamente valorizzato.

Collocandosi nel contesto dell’anniversario conciliare, la scelta di questo tema vuole ricordare come il rinnovamento biblico, patristico e liturgico - già avviatosi sotto il pontificato di Pio XII - sia stato il vero punto di leva del Vaticano II. Non a caso proprio la prima Costituzione approvata, la Sacrosantum Concilium, recita al n. 6: «Da allora la Chiesa mai tralasciò di riunirsi in assemblea per celebrare il mistero pasquale: leggendo "in tutte le Scritture ciò che lo riguardava" (Lc 24,47)».

Il titolo della Giornata di studio - «La Bibbia si apre a Pasqua» - sta a significare propriamente che la Pasqua è la chiave interpretativa che "apre" l'intera Scrittura. Oltre a diversi professori del Dipartimento (Bruna Costacurta, Jean-Pierre Sonnet, Michael P. Maier, Nuria Calduch Benages, Scott Brodeur, Fabrizio Fricco, Maurizio Guidi, Elzbieta Obara), interverranno un esperto di Storia della liturgia (Renato De Zan, Pontificio Ateneo S. Alselmo) e la patrologa Michelina Tenace (Dipartimento di Teologia Fondamentale) per indagare le interazione tra Bibbia e Lezionario.

Attraverso un approccio interdisciplinare, il Dipartimento di Teologia Biblica della Gregoriana vuole così ribadire il proprio impegno verso una comprensione integrale della Scrittura, abbracciata e accolta nella sua unità.

Per il programma completo della Giornata di studio cliccare su:

http://www.unigre.it/Univ/eventi/documenti_12_13/130321_PUG_FT_BIB_programma_it.pdf

Per maggiori informazioni:

Segreteria della Facoltà di Teologia - tel. 06-6701.5262 / 5339 - teologia@unigre.it