La Chiesa in Belgio lancia una pagina web con “podcast” e radio dal vivo

| 437 hits

BRUXELLES, martedì, 29 maggio 2007 (ZENIT.org).- Il servizio giovanile interdiocesano della Chiesa cattolica nella regione belga delle Fiandre ha lanciato una pagina web a contenuto religioso, www.godpod.be, che includerà settimanalmente un “podcast” e una trasmissione radio dal vivo.



Si tratta di un progetto interattivo in cui gli ascoltatori possono dare le proprie opinioni e intervenire telefonicamente o inviando messaggi SMS durante le trasmissioni, secondo quanto reso noto dal nuovo sito web.

L’obiettivo del Servizio Giovanile Interdiocesano (IJD) è “offrire una voce giovanile e cattolica in un mondo sempre più cibernetico”.

L’IJD confida nel fatto di riuscire a sfruttare l’anonimato offerto da Internet per poter raggiungere un elevato numero di giovani, credenti o meno.

Il “Godpod” funzionerà grazie al lavoro di una decina di volontari e al sostegno del Ministero fiammingo per la Gioventù.

I “podcast” sono programmi audio che si possono scaricare da Internet su un qualsiasi apparecchio – come un lettore mp3, un telefonino o un palmare – in grado di riprodurre questi file, oppure sullo stesso computer.