La Chiesa ricorderà gli attentati dell'11 settembre

Offre una serie di risorse per la preghiera su Internet

| 794 hits

WASHINGTON, lunedì, 29 agosto 2011 (ZENIT.org).- Sono trascorsi dieci anni da quando gli Stati Uniti hanno vissuto uno dei momenti più difficili e traumatici della loro storia con gli attentati dell'11 settembre 2001.

In occasione del decimo anniversario di quella tragedia, la Chiesa nel Paese ha voluto commemorare l'evento con una serie di riflessioni, messaggi di sacerdoti che hanno assistito le famiglie delle vittime, risorse liturgiche per le parrocchie, dichiarazioni dei Vescovi e celebrazioni diocesane, messe a disposizione attraverso Internet.

Tra le riflessioni, spicca il messaggio pastorale “Vivendo con fede e speranza dopo l'11 settembre”, che i Vescovi degli Stati Uniti hanno rivolto ai fedeli del Paese alcuni giorni dopo gli attentati.

Per questo decimo anniversario, il Segretariato per il Culto Divino dell'Episcopato statunitense offre anche una serie di risorse liturgiche che Diocesi e parrocchie potranno usare per le Eucaristie l'11 settembre, che quest'anno cade di domenica.

In quel giorno si pregherà in particolare per le famiglie che hanno perso i propri cari durante gli attentati, per le vittime della violenza, per i leader delle Nazioni, per quanti servono la comunità nella polizia, come pompieri o prestando sicurezza ai cittadini, e soprattutto per la pace.

Per ulteriori informazioni, http://usccb.org/issues-and-action/human-life-and-dignity/september-11/index.cfm