"La famiglia educa alla custodia del Creato"

Domenica 6 ottobre ad Altino (Venezia) la Festa del Creato 2013. Al mattino la messa con il Patriarca Francesco

Venezia, (Zenit.org) | 315 hits

“Valgono di più i fatti e i segni che le conferenze. Papa Francesco insegna. Per questo domenica, ad Altino, ci saranno soprattutto gesti e proposte concrete”: così don Gianni Fazzini, responsabile del Centro diocesano per gli Stili di Vita, presenta l’edizione 2013 della Festa del Creato che si svolgerà ad Altino (Venezia), con qualsiasi tempo, nell’intera giornata di domenica 6 ottobre.

Il tema sarà “La famiglia educa alla custodia del Creato” poiché, spiega, “la famiglia è il primo spazio nel quale concretamente si sceglie se lasciare che la vita sia modellata dal mercato o se vogliamo che siano i nostri valori a modellare la vita, anche in famiglia. Nel mondo industrializzato si produce troppo, si consuma troppo, si inquina troppo, ci si sposta troppo, si costruisce e si distrugge troppo… Cominciamo a vivere noi il modello che vorremmo per tutti. In famiglia possiamo decidere di limitare quel troppo. La nostra fede chiede di rispondere e il nostro battesimo, che ci fa discepoli di Gesù, ci dà la forza per cominciare a vivere in modo nuovo. Il meno può diventare più”.

Si comincerà, alle ore 11.00, con la messa vissuta insieme alla comunità parrocchiale di Altino e presieduta dal Patriarca mons. Francesco Moraglia; al termine il Patriarca stesso consegnerà i riconoscimenti alle classi scolastiche che hanno partecipato al concorso promosso dall’Ufficio per l’Insegnamento della Religione Cattolica, in collaborazione con gli Stili di Vita, “Affido la Terra anche a te”. Si proseguirà quindi con il pranzo condiviso (viene preparato un primo, il resto - secondi, contorni e dolci - è tutto affidato alla generosità e alla fantasia dei partecipanti). Dalle 13.30 in poi prenderanno il via i laboratori per bambini, adulti e famiglie che toccheranno vari aspetti della vita quotidiana (dalla nascita del pane al riciclo solidale, dall’arte della saponificazione alla cucina creativa, dagli acquisti solidali di gruppo al rapporto con tv e pubblicità, dall’esperienza di preghiera in famiglia agli stili di vita familiari coerenti con la carità ecc.). Al termine ci sarà la merenda e, alle 17.00, il momento conclusivo della Festa con la preghiera di ringraziamento e alcune danze popolari (programma dettagliato ed elenco completo dei laboratori in calce).

“Le molte possibilità della tecnologia - osservano ancora gli organizzatori dell’iniziativa -segnano la vita delle famiglie, occorre dare ad esse un’anima. Con questa decima edizione della Festa del Creato la Chiesa di Venezia offre una proposta di fede e di vita concreta. L’eucarestia celebrata dal vescovo e la sperimentazione in tanti laboratori di buone modalità di vita saranno un tutt’uno offerto alle famiglie per intraprendere e continuare un cammino in questo tempo di transizione”.

Programma della Festa del Creato 2013

ore 11.00 Messa con la Comunità di Altino presieduta dal Patriarca mons. Francesco Moraglia

ore 12.00 premiazione del concorso “Affido la Terra anche a Te”

ore 12.15 accoglienza ed iscrizioni adulti e bambini

ore 12.30 pranzo condiviso

ore 13.30 inizio programma bambini e ragazzi

ore 14.00 inizio laboratori adulti

ore 16.30 merenda equosolidale

ore 17.00 preghiera di ringraziamento

ore 18.00 danze popolari