La LEV alla Buchmesse di Francoforte

Don Costa: "L'attenzione si è allargata dai libri del Papa all'intero catalogo"

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) | 266 hits

Sono 700 i titoli che la Libreria Editrice Vaticana si appresta a presentare alla Frankfurter Buchmesse, la Fiera internazionale del Libro in programma a Francoforte dal 9 al 13 ottobre prossimi. La LEV, infatti, come ormai da numerosi anni, sarà presente con uno stand di 100 metri quadrati alla importante kermesse editoriale tedesca, che attira circa 8000 espositori provenienti da oltre 100 Paesi.

Sono circa un centinaio gli appuntamenti previsti con i vari editori stranieri presenti alla Fiera che vedranno impegnato il direttore della LEV don Giuseppe Costa, che nota come “l’interesse degli editori si vada ampliando e diversificando: quella che prima era solo attenzione ai libri del Papa, si è allargata adesso all’intero catalogo”. Gli incontri permetteranno così la stesura di contratti per la vendita dei diritti editoriali, sia dei libri del Pontefice che di altri volumi editi dalla LEV.

Al centro dello stand dell’Editrice campeggerà una riproduzione dell’obelisco di piazza San Pietro, il pavimento ricalcherà il tracciato dei famosi sampietrini romani, mentre sulle pareti, separati da colonne, saranno in mostra le pubblicazioni della LEV e dei Musei Vaticani, che a loro volta porteranno una produzione di 200 volumi.

La LEV presenterà le varie pubblicazioni che ripropongono scritti dell’allora cardinale Bergoglio (Varcare la soglia della fede,Solo l’amore ci può salvareNoi come cittadini, noi come popoloIn Lui solo la speranzaServire gli altri), come pure la prima Enciclica di Francesco Lumen fidei, il volume dei tweet I messaggi del Papa su Twitter e le raccolte dei suoi interventi da Pontefice, che fanno parte della collana “Le parole di Papa Francesco”: Vi chiedo di pregare per meNon lasciatevi rubare la speranzaLa gioia di evangelizzareÈ bello per noi essere qui.

Diversi anche i volumi che riguardano il Magistero del Papa emerito Benedetto XVI: gli ultimi discorsi riuniti in Non mi sono mai sentito solo, le catechesi Nell’anno della fede, la raccolta Meditazioni per il tempo di Quaresima, e Sull’aereo di Papa Benedetto. Conversazioni con i giornalisti, curato da Angela Ambrogetti.

Tra gli altri nuovi titoli: Il Vangelo e l’arte, gli esercizi spirituali predicati dal vescovo Wojtyla agli artisti nel 1962, I santi evangelizzano del cardinale Angelo Amato, Primi cristiani di Fabrizio Bisconti, In Turchia sulle orme di Paolodell’archeologo Giovanni Uggeri, le Lettere pastorali sulle orme del Concilio Vaticano II del cardinale vietnamita Van Thuan,Ildegarda di Bingen di Neria De Giovanni, La grande meretrice della storica Lucetta Scaraffia, Il coraggio della speranza. Lettere agli studenti universitari di monsignor Lorenzo Leuzzi, la Bibliographie du Concile Vatican II a cura del Pontificio Comitato di Scienze Storiche, Il concetto di pace, a cura del Pontificio Consiglio Giustizia e Pace, nel 50° dell’Enciclica Pacem in TerrisCristiani nella società del dialogo e della convivenza del cardinale Martinez Sistach, i volumi d’arte del critico Mario Dal Bello, Cristo. I ritratti e Tintoretto. Le visioni, la guida Scala Santa e Sancta Sanctorum, il volume Il dialogo interreligioso nell’insegnamento ufficiale della Chiesa cattolica (1963-2013), curato da monsignor Gioia per il Pontificio Consiglio per il Dialogo Interreligioso, Sinodi Continentali. I Consigli Speciali del Sinodo dei Vescovi, a cura dell’arcivescovo Nikola Eterovic,  i volumi di Rosa Poggio: SymbolumI want youAve Maria.