La Manif Pour Tous arriva in Senato

Fissata per il prossimo 22 luglio una conferenza stampa per "ribadire i gravi profili" del Ddl Scalfarotto e affermare la propria posizione su "gender a scuola" e "unioni civili"

Roma, (Zenit.org) | 386 hits

La Manif Pour Tous Italia terrà una conferenza stampa nella Sala Caduti di Nassiriya del Senato il prossimo 22 luglio, alle 17, per ribadire i gravi profili del disegno di legge dell’on. Scalfarotto.

Il decreto così detto “anti-omofobia”, attualmente in discussione in Commissione Giustizia, contiene in se spunti che rendono il progetto legislativo gravemente ideologico e potenzialmente liberticida.

All'incontro, moderato dal portavoce della Manif Filippo Savarese, interverranno l'avv. Simone Pillon, Consigliere Nazionale del Forum delle Associazioni Familiari; l'avv. Gianfranco Amato, presidente dei Giuristi per la Vita; la prof.ssa Assuntina Morresi - Componente del Comitato Nazionale di Bioetica. 

Parallelamente, nella vicina Piazza delle Cinque Lune avrà luogo, alle 18, un flash-mob contro il medesimo disegno di legge. Con l’occasione sarà anche presentata l’attività svolta da La Manif Pour Tous Italia sul diffondersi nelle scuole italiane di progetti e lezioni plasmate sull’“ideologia gender”, e la posizione dell’associazione sui disegni di legge presentati sulle “unioni civili”.