La mappa di Città del Vaticano

Pubblicata dalla Libreria Editrice Vaticana la "Vatican Site - Passpartout del Pellegrino"

| 1125 hits

CITTA’ DEL VATICANO, mercoledì, 5 dicembre 2012 (ZENIT.org) - E' stata pubblicata e diffusa in questi giorni La Vatican Site – Passpartout del Pellegrino, un’esclusiva edizione della Libreria Editrice Vaticana.

Ideata dal Prof. Don Giuseppe Costa SDB e Gjon Kolndrekaj, prodotta da Tania Cammarota, si tratta della prima carta che presenta con un originale schizzo pittorico ad acquerello - opera di Marcella Morlacchi - e indicazioni didascaliche a cura di Giuseppe Delprete, dello Stato di Città del Vaticano.

La mappa è stata tradotta in sei lingue (italiano, francese, inglese, tedesco, spagnolo, portoghese). In essa sono indicati e spiegati 62 luogi che si trovano nella Città del Vaticano, tra palazzi, musei, biblioteche, porte, torrioni, grotte, tombe,vie, sale, piazze, chiese.

C’è anche la Stazione ferroviaria, la Tipografia, le Poste, gli Spacci annonari, la Caserma della Guardia Svizzera, il Camposanto teutonico. Attravero un semplice foglio di carta è possibile, dunque, conoscere e visitare anche nei dettagli Città del Vaticano. 

La Vatican Site, è inoltre un Passpartout per tutti i pellegrini che “entrano” con spirito di fede e meraviglia nella conoscenza del Vaticano.

Allegata alla carta - sul cui retropagina il pellegrino può aggiungere una foto tessera con la data e le note sull’esperienza di pellegrinaggio - si trova anche una cartolina che riprende il disegno pittorico della carta. Il tutto confezionato in una busta pensata per la spedizione e cadeau di Vatican Site – Passpartout del Pellegrino.

In ultimo una citazione di Benedetto XVI riportata nella mappa, quasi a sintetizzare lo spirito dell'iniziativa: “L’obiettivo del Pellegrinaggio non è il godersi lo spettacolo della bellezza, bensì rompere il proprio guscio e mettersi in relazione con il Dio vivente”.