La preoccupazione per l'uomo

Antropologia, etica e teologia sociale nel pensiero di Karol Wojtyła - Giovanni Paolo II

Czestochowa, (Zenit.org) Don Mariusz Frukacz | 540 hits

"Il Beato Giovanni Paolo II nei fondamenti etici e morali della vita sociale" (Troska bł. Jana Pawła II o etyczno-moralne podstawy życia społecznego) è il titolo del libro di don Mariusz Sztaba, sacerdote dell'Arcidiocesi di Czestochowa e docente dell'Università Cattolica di Lublino. 

L'autore presenta il pensiero filosofico e teologico di Karol Wojtyla-Giovanni Paolo II sulla vita sociale. Facendo riferimento al pensiero di Karol Wojtyla, don Sztaba sottolinea l’antropologia e il personalismo cristiano nel pensiero sociale del Papa polacco. La preoccupazione per l'uomo occupa il posto centrale nell'insegnamento di Giovanni Paolo II. Questa preoccupazione ha ispirato la sua attività filosofica e pastorale prima del pontificato, e più tardi divenne la base del suo insegnamento e delle attività pastorali come Papa", rileva don Sztaba. 

Il sacerdote polacco analizza e approfondisce il problema del primato della moralità nella vita pubblica, in politica, nella cultura e nell’economia. Sottolinea che per Karol Wojtyla e poi Giovanni Paolo II "l'esperienza etica è al centro dell'esperienza della persona e della comunità". 

Don Mariusz Sztaba dedica molto spazio del suo libro alle questioni di educazione morale,  come “la base autentica di una vita sociale”. 

Presentando il pensiero morale e sociale di Giovanni Paolo II e gli aspetti importanti della teologia sociale l’Autore descrive anche i valori etici e morali fondamentali, come la dignità personale, la verità, la libertà, la responsabilità e l'amore. 

Il volume è edito dalla Casa Editrice dei Padri Benedettini di Tyniec. 

Don Mariusz Sztaba, è nato nel 1970. Sacerdote dell’Arcidiocesi di Czestochowa, professore aggiunto pressola Cattedradella Pedagogia Sociale dell’Universita’ Cattolica di Lublino. Si interessa di pedagogia, pedagogia sociale, pedagogia cristiana, dottrina sociale della Chiesa e il pensiero sociale di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.