"La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l'Azione cattolica"

Il volume sarà presentato domani presso la Pontificia Università della Santa Croce

| 905 hits

ROMA, mercoledì, 28 novembre 2012 (ZENIT.org).– Domani, giovedì 29 novembre 2012, alle ore 17.00, presso la Pontificia Università della Santa Croce a Roma, si terrà la presentazione del volume di Mons. Piero Pennacchini “La Santa Sede e il fascismo in conflitto per l’Azione cattolica” edito dalla LEV.

Dopo l’introduzione del Prof. Mons. Luis Romera, Rettore magnifico della Pontificia Università della Santa Croce e del prof. Don Giuseppe Costa, Direttore della Libreria Editrice Vaticana, si avranno gli interventi del Prof. Philippe Chenaux, docente di Storia della Chiesa presso la Pontificia Università Lateranense, del Prof. Agostino Giovagnoli, docente di Storia Contemporanea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, del Prof. Francesco Miano, Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.

Moderatore il prof. Marco Porta, Direttore ISSR all’Apollinare.

Lo studio di Mons. Pennacchini si concentra diffusamente sulla crisi che interessò l’Azione Cattolica nel 1931, in seguito allo scioglimento dei circoli giovanili attuato dal fascismo, proponendo una  lettura attenta della documentazione e una ricostruzione efficacemente puntuale degli eventi. 

Pontificia Università della Santa Croce
Aula Alvaro Del Portillo
Piazza Sant’Apollinare, 49
Roma