La Santa Sede invia aiuti ad Haiti, colpita dall’uragano “Jeanne”

Inviati cento mila dollari a nome del Santo Padre

| 523 hits

CITTA’ DEL VATICANO, lunedì, 27 settembre 2004 (ZENIT.org).- La Santa Sede ha inviato aiuti umanitari ad Haiti, il paese recentemente dalla furia della tempesta tropicale “Jeanne”, che ha causato circa 1.650 morti, 800 dispersi e 300.000 senza tetto.



Il Consiglio Pontificio “Cor Unum”, in contatto con la Conferenza Episcopale di Haiti, in risposta alla richiesta espressa dalla Caritas del paese, ha inviato immediatamente cento mila dollari statunitensi per l’acquisto di generi di prima necessità: acqua potabile, cibo e medicine.

L’organismo vaticano informa in un comunicato che “a Gonaives le acque non hanno risparmiato nemmeno un dispensario per malati di Aids, uccidendo un missionario assieme ai suoi malati”.

Il comunicato ricorda che quattro mesi fa altre inondazioni provocarono 1.500 morti.

Per questa ragione, Giovanni Paolo II inviò nel paese il presidente del Consiglio Pontificio “Cor Unum”, l’arcivescovo Paul Josef Cordes, dal 22 al 25 giugno, “per portare un messaggio di speranza ed un contributo economico per la ricostruzione”.

Della coordinazione degli aiuti inviati ad Haiti dalla Chiesa cattolica in tutto il mondo si sta occupando la “Caritas Internationalis”, la cui presenza sul campo è garantita dalla Caritas locale.

Questa federazione internazionale di istituzioni cattoliche per l’assistenza umanitaria ha lanciato un appello di aiuto per l’isola. L’obiettivo è quello di raggiungere una cifra di 900.000 dollari da destinare alle vittime del disastro naturale.

Per sostenere gli interventi in corso ad Haiti si possono inviare offerte a Caritas Italiana tramite: - c/c postale n. 347013, causale "emergenza Carabi”;
- c/c bancario 11113 - Banca Popolare Etica, Piazzetta Forzatè 2, Padova – Iban: IT23 S050 1812 1000 0000 0011 113 - Bic: CCRTIT2T84A;
- c/c bancario 100807 - Banca Intesa, p.le Gregorio VII, ROMA – Iban: IT20 D030 6905 0320 0001 0080 707 - Bic: BCITITMM700;
- Cartasì e Diners telefonando a Caritas Italiana 06/541921 (orario di ufficio).