La Santa Sede parteciperà alla Fiera del Libro di Torino

Ad annunciarlo il cardinale Tarcisio Bertone, che ha anche confermato l'ipotesi che la kermesse potrà essere l'occasione per una visita di Papa Francesco nel capoluogo piemontese

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 366 hits

Ci sarà anche la Santa Sede alla 27° edizione della Fiera del Libro che si svolgerà a Torino dall’8 al 12 maggio. Ad annunciarlo il cardinale Segretario di Stato Tarcisio Bertone, venuto appositamente da Roma alla conferenza stampa di ieri mattina nel Museo Egizio, per confermare la decisione del Vaticano di aderire all'invito alla prestigiosa kermesse.

A riguardo, il porporato ha spiegato che la presenza alla Fiera rientra nelle iniziative di comunicazione avviate dalla Santa Sede già con il pontificato di Benedetto XVI. Iniziative, ha aggiunto, che ora con il papato di Bergoglio "aumenteranno anche per la creatività". Ne è prova il padiglione della Santa Sede allestito, quest'anno, alla Biennale di Venezia. Proprio come per la kermesse lagunare, ad occuparsi dell'organizzazione sarà il cardinale Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, coadiuvato da don Giuseppe Costa, presidente della LEV, la ibreria Editrice Vaticana.

Ma c'è di più: sempre Bertone ha confermato un'ipotesi già accreditata da diverse parti: la partecipazione della Santa Sede alla manifestazione potrebbe essere una buona occasione per una visita di Papa Francesco a Torino. Il cardinale Bertone ha infatti dichiarato: "Papa Francesco si fa sentire spesso, telefona, mi chiama, di questo non abbiamo ancora parlato, ma è ragionevole prevederlo. Certamente verrà in Piemonte perché non vede l’ora di assaggiare una buona bagna caoda, me l’ha già detto".