La scomparsa del cardinale Edward Bede Clancy

Arcivescovo di Sydney dal 1983 al 2001, fu presidente della Conferenza Episcopale Australiana

Roma, (Zenit.org) Redazione | 268 hits

È morto, all'età di 90 anni, il cardinale Edward Bede Clancy, arcivescovo emerito di Sydney. Nato il 13 dicembre 1923 a Lithgow, nella Diocesi di Bathurst, entrò in seminario all'età di sedici anni presso il Collegio di S. Colomba a Springwood.

Clancy fu ordinato sacerdote il 23 luglio 1949 dalle mani del Cardinale Gilroy. Nel 1952 si trasferì a Roma, presso il Collegio San Pietro, per proseguire gli studi.

Dopo essersi diplomato in Teologia alla Pontificia Università Urbaniana e in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico, nel 1955 è rientrato in Australia, dove è stato parroco ad Elizabeth Bay e a Liverpool.

Professore di Sacra Scrittura al menzionato Collegio di Santa Colomba dal 1958, Clancy è stato poi ordinato vescovo il 19 gennaio 1974, poco dopo la nomina ad ausiliare della diocesi di Sydney.

Il 24 novembre 1978 è diventato arcivescovo di Canberra. Nel 1983, ha assunto la titolarità della diocesi di Sydney, venendo creato cardinale da Giovanni Paolo II durante il Concistoro del 28 giugno 1988.

Arcivescovo di Sydney fino al congedo per limiti di età nel 2001, il cardinale Clancy è stato anche presidente della Conferenza Episcopale Australiana dal 1986 al 2000.