"Lavori di stile. Economie e lavori in dialogo"

Domani, alla Domus Pacis di Roma, il Seminario nazionale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica italiana

Roma, (Zenit.org) | 165 hits

Dopo aver messo a tema, lo scorso anno, la comunità e quindi l'impresa, quale comunità di persone che lavorano, con il seminario “Lavori di stile – Economie e lavori in dialogo” il Movimento Lavoratori di Azione Cattolica conclude un ideale percorso triennale fissando la sua attenzione sui diversi modelli imprenditoriali e sul modo di concepire l’impresa, in una costante logica di sviluppo.

L’appuntamento di sabato 9 novembre 2013, a Roma presso la Domus Pacis, in via di Torre Rossa 94, mira pertanto a dare una chiave di lettura per individuare al meglio i punti di equilibrio ma anche le distonie tra modelli economici e lavori possibili. La sessione mattutina del seminario è dedicata agli “stili di economia”. A partire dalle relazioni “Dall’economia di capitale all’economia sociale di mercato” (Lorenzo Caselli, economista dell’Università di Genova) e “L’economia di comunione” (Giorgio Del Signore, imprenditore ed economista) si analizzeranno le modalità di fare e concepire l'impresa.

«La cultura del lavoro in confronto a quella dell’assistenzialismo, implica educazione al lavoro fin da giovani, accompagnamento al lavoro, dignità per ogni attività lavorativa, condivisione del lavoro, eliminazione di ogni lavoro nero». Le parole di Papa Francesco a Cagliari, il 22 settembre 2013, sono la traccia da cui parte la sessione pomeridiana del seminario, che darà spazio alle tipologie di lavoro, con uno sguardo alle forme di inserimento professionale.

I giovani della Coldiretti interverranno su “L’agricoltura come strumento ed ambiente di sviluppo”; Il Programma d'azione comunitaria nel campo dell'apprendimento permanente (LLP) darà conto dei “Programmi formativi e la mobilità europea” in sede comunitaria; La Confartigianato illustrerà i dati relativi a “La riscoperta dei mestieri, all’insegna della carità nelle mani”. I lavori del seminario saranno guidati da Giuseppe Patta, segretario nazionale del Movimento Lavoratori di Azione Cattolica (Mlac).