Le Beatitudini i temi scelti dal Papa per le prossime tre Gmg

I versetti del capitolo 5 del Vangelo di Matteo scandiranno le tappe della preparazione spirituale che, in tre anni, condurrà alla celebrazione internazionale di Cracovia, nel luglio 2016

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 455 hits

Saranno le Beatitudini evangeliche i temi stabiliti da Papa Francesco per le tre prossime edizioni della Giornata Mondiale della Gioventù, scandendo le tappe dell’itinerario di preparazione spirituale che nell’arco di tre anni condurrà alla celebrazione internazionale con il Successore di Pietro prevista a Cracovia (Polonia) nel luglio 2016.

Lo comunica una nota della Sala Stampa vaticana, informando che il tema della Gmg diocesana del 2014 sarà «Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli» (Mt 5,3). Al centro, invece, della Gmg 2015: «Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio» (Mt 5,8). Il versetto 7 del capitolo 5 del Vangelo di Matteo: «Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia», sarà infine il tema della Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia.

Già a Rio de Janeiro, Papa Francesco aveva chiesto ai giovani di rileggere "con tutto il cuore" le Beatitudini per farne un concreto programma di vita: "Guarda, leggi le Beatitudini che ti faranno bene!" (cfr. Incontro con i giovani argentini nella Cattedrale di São Sebastião, 25 luglio 2013).