Le "Madonne vestite" al Museo diocesano di Venezia

Mercoledì 11 settembre, alle ore 17.00 a Sant'Apollonia, l'inaugurazione dell'originale esposizione

Venezia, (Zenit.org) | 294 hits

Il direttore del Museo diocesano di Venezia don Gianmatteo Caputo comunica che mercoledì 11 settembre, alle ore 17.00 presso la sede di Sant’Apollonia, sarà ufficialmente presentata - con possibilità di visita guidata per la stampa - l’esposizione “MaDONNE al Museo Diocesano”.

Si tratta di una preziosa testimonianza di fede e pietà popolare, dimenticate nel culto attuale, ma ancora vive nella tradizione: le “Madonne vestite”, parte integrante della preziosa collezione del Museo Diocesano. Le Madonne qui custodite (XIII - XIX secolo) nel corso del 2013 sono state restituite alla loro originaria bellezza grazie al restauro della ditta Sansovino, con il contributo dell’8xmille alla Chiesa Cattolica, ed ora sono nuovamente esposte ai visitatori.

“L’esposizione della raccolta di Madonne vestite al Museo Diocesano di Venezia - spiega don Caputo - diventa un’occasione preziosa per lasciarsi avvicinare da questi particolari simulacri “parlanti”, proprio perché la loro spiccata inclinazione comunicativa, con la loro capacità di attirare i nostri sguardi, sembra accompagnarci nelle sale del Museo che snodano percorsi dedicati alla storia della città, al culto mariano, a quello delle confraternite veneziane e alla liturgia. Il rapporto che sollecitano con la loro “veste terrena” le caratterizza immediatamente e rimane, anche nella sede museale, il loro tratto distintivo comunicato dal vissuto di un popolo che celebra la propria fede”. 

Info: ufficiostampa@patriarcatovenezia.it