Le prime notizie sulla visita di Papa Francesco a Cagliari

Ad accogliere il Santo Padre nel capoluogo sardo, in occasione della visita al Santuario di Nostra Signora di Bonaria, il 22 settembre, ci sarà il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri

Citta' del Vaticano, (Zenit.org) Redazione | 585 hits

Sarà il ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, ad accogliere Papa Francesco a Cagliari in occasione della visita al Santuario di Nostra Signora di Bonaria, il prossimo 22 settembre. Lo ha annunciato il prefetto di Cagliari durante la riunione di oggi del Comitato di accoglienza che riunisce il comitato organizzatore e le istituzioni locali, e lo riferisce il sito L'Unione Sarda.

In un primo momento si vociferava che ci sarebbe stata Cècile Kyenge ad accogliere il Pontefice, ma le numerose polemiche su stampa e social network nei confronti del ministro dell'integrazione hanno presto fatto cadere l'ipotesi.

Sono stati confermati invece gli appuntamenti del mattino della visita del Santo Padre: Bergoglio incontrerà, alle 9.15, i lavoratori in via Roma, per poi recarsi al Santuario di Bonaria, dove si fermerà in preghiera davanti all'antico simulacro della Vergine, risalente al 1370. L'effigie originale della Madonna rimarrà all'interno della Chiesa durante la visita del Papa, mentre all'esterno sarà posta la copia della statua custodita nella Basilica.Proprio nella Basilica, il Pontefice celebrerà, alle 10.30, la Santa Messa e, alle 12, l'Angelus.

E' stato inoltre comunicato che Papa Francesco incontrerà i poveri della Caritas e un gruppo di carcerati nella Cattedrale di Cagliari e non più nella chiesa di Sant'Ignazio da Laconi. Annunciata anche una variazione nel programma che sarà, però, confermata durante il tavolo tecnico della settimana prossima, dopo il nuovo sopralluogo della Prefettura della Casa Pontificia e della Gendarmeria Vaticana.