Le reliquie di Santa Teresina visitano l'Africa per i Mondiali di calcio

Un club di giovani ammiratori della Santa inizia il pellegrinaggio

| 1066 hits

JOHANNESBURG, venerdì, 7 maggio 2010 (ZENIT.org).- Le reliquie di Santa Teresa di Lisieux visiteranno per la prima volta il Sudafrica quando questo Paese accoglierà i Mondiali di calcio 2010.

Un comunicato della Conferenza dei Vescovi Cattolici dell'Africa del Sud ha annunciato questo mercoledì che le reliquie saranno a Johannesburg e dintorni dal 27 giugno al 12 luglio.

Il torneo internazionale di calcio si celebrerà nella città sudafricana dall'11 giugno all'11 luglio.

Il comunicato indica che i giovani della parrocchia di San Francesco d'Assisi a Yeovil, sobborgo di Johannesburg, hanno diretto l'iniziativa perché sono “profondamente ispirati dalla Santa e dalla sua fede, e animati dal suo cammino spirituale, essendo una delle Sante più giovani di tutti i tempi”.

Si tratta di una delle tante iniziative promosse e organizzate dalla Chiesa cattolica nella regione durante i Mondiali.

Il coro infantile della parrocchia di San Francesco sta creando una canzone originale, “Pass the Ball to Life” (Passa la palla alla vita, ndt), per dare il benvenuto alle reliquie ricordando i Mondiali.

Le reliquie arriveranno nel Paese il 25 giugno e vi rimarranno per sei settimane, viaggiando per le province sudafricane di Limpopo, Gauteng, Free State, Capo Orientale e Capo Occidentale.

I pellegrini sono esortati a seguire “Il cammino di Santa Teresa” nel Paese.

Il comunicato esprime la speranza che le reliquie della Santa “ispirino le persone, rafforzino la loro fede e sfidino tutti noi a vivere la nostra fede e a seguire la nostra vocazione come ha fatto Santa Teresa”.

Per ulteriori informazioni, www.sttheresesouthafrica2010.com