Lefevriani: Vaticano in attesa di una dichiarazione ufficiale

Nel suo ultimo Capitolo Generale, la Fraternità San Pio X ha accennato alla possibile normalizzazione canonica della relazioni con la Chiesa di Roma

| 850 hits

CITTA' DEL VATICANO, giovedì, 19 luglio 2012 (ZENIT.org) - Il Capitolo Generale della Fraternità sacerdotale San Pio X, concluso nei giorni scorsi, ha pubblicato una Dichiarazione a proposito della possibile normalizzazione canonica della relazione fra la Fraternità e la Santa Sede.

La Dichiarazione della Fraternità, si legge in un comunicato della Sala Stampa Vaticana, “pur essendo stata resa pubblica”, rimane anzitutto “un documento interno, per lo studio e la discussione fra i membri della Fraternità”.

La Santa Sede ha preso atto di questa Dichiarazione, precisando, però, di rimanere “in attesa della annunciata Comunicazione ufficiale da parte della Fraternità Sacerdotale, per la continuazione del dialogo fra la Fraternità e la Commissione Ecclesia Dei”.