Lettera di Natale del Papa a una scuola spagnola di bambini gitani

Come ringraziamento per gli auguri ricevuti

| 1201 hits

CITTA' DEL VATICANO, venerdì, 24 dicembre 2010 (ZENIT.org).- Benedetto XVI ha inviato una lettera di ringraziamento alla scuola di bambini gitani Madre Petra di Torrent (Valencia, Spagna) per i “cari auguri in occasione delle feste di Natale e dell'Anno Nuovo” che gli ha inviato il centro, secondo quanto ha reso noto l'agenzia di quell'Arcidiocesi, Avan.



Nel testo, il Pontefice esorta a che “l'incontro con Gesù Cristo susciti il desiderio di ascoltare la Parola di Dio e di meditarla, perché continui ad abitare, vivere e parlarci tutti i giorni della nostra vita”.

Al termine della sua lettera, il Papa impartisce la benedizione apostolica “agli studenti, ai professori e ai genitori” della comunità educativa, come hanno riferito ad Avan fonti della scuola.

Attualmente, la Scuola di bambini gitani Madre Petra, a El Vedat de Torrent, diretta dalle religiose della Congregazione San Giuseppe della Montagna Madri degli Abbandonati, Gertrudis Rol, ha più di 200 alunni, per la maggior parte della città di Valencia e di località vicine.

Offre anche laboratori di inserimento socio-lavorativo a più di 50 giovani tra i 16 e i 30 anni, dove si imparano taglio e cucito, il lavoro di parrucchiere, di giardiniere e di meccanico.