"Lettere alle Suore e alle Educande"

Un nuovo libro dedicato al Venerabile Mons. Francesco Antonio Marcucci, fondatore della Congregazione delle Suore Pie Operaie dell'Immacolata Concezione

| 747 hits

ROMA, martedì, 6 novembre 2012 (ZENIT.org) - Venerdì 9 novembre 2012 alle ore 17 presso la Radio Vaticana si terrà la presentazione del volume “Lettere alle Suore e alle Educande” a cura di Maria Paola Giobbi.

Interverrà S.E. il Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, con Don Giuseppe Costa, direttore della Lev, e Suor Maria Paola Giobbi, curatrice del volume.

L’opera presentata vuole essere un modo di conoscere il Venerabile Mons. Francesco Antonio Marcucci, fondatore della Congregazione delle Suore Pie Operaie dell’Immacolata Concezione attraverso la sua abbondante raccolta di lettere da cui traspare tutta la vastità della sua cultura e tutta la profondità del suo continuo progredire nella vita spirituale caratterizzata dalle virtù dell’umiltà, della prudenza e della semplicità.

Il testo è innanzitutto per le sorelle dell’ordine da lui fondato un mezzo per approfondire con rinnovato impegno la conoscenza del carisma lasciato in eredità dal Venerabile Padre, ma esso potrà costituire per tutti uno strumento da utilizzare nel mondo dell’educazione.

Mons. Marcucci infatti è stato definito un grande educatore, che in prima persona si è adoperato per educare le sue “figlie”, affidando poi a loro il compito di continuare nel tempo l’opera educativa. Particolarmente indicata dunque questa pubblicazione poiché nel corso del presente decennio la Chiesa italiana si è data come programma “Educare alla vita buona del Vangelo”.

Si può dire che in questo Marcucci sia stato un precursore: il male del suo tempo (seconda metà del Settecento) era l’ignoranza, specialmente religiosa, ma la situazione dei nostri tempi non è molto diversa da quella di allora e questo volume potrà essere di aiuto anche a chi, in questo momento storico, si dedica all’educazione delle nuove generazioni.