Madrid, capitale mediatica mondiale durante la GMG

Secondo uno studio dell'Università di Navarra

| 1086 hits

PAMPLONA, lunedì, 29 agosto 2011 (ZENIT.org).- Secondo uno studio elaborato dall'Università di Navarra, il viaggio pastorale di Papa Benedetto XVI in Spagna ha generato 54.000 notizie in tutto il mondo, il che ha fatto sì che per una settimana tutti gli sguardi fossero rivolti a Madrid grazie alla celebrazione della Giornata Mondiale della Gioventù (GMG).

Delle 54.000 notizie, 30.000 sono state pubblicate da media spagnoli e 12.600 dalla stampa del resto d'Europa. 6.200 notizie provenivano dall'America Latina, 2.000 da Stati Uniti e Canada, 400 dall'Oceania e 200 dall'Africa.

Il rapporto ha identificato in totale notizie sulla GMG in 108 Paesi, alcuni lontani come le isole Fiji (2 articoli) o la Sierra Leone (2 articoli), o con ostacoli alla libertà religiosa, come il Sudan (1 articolo), l'Arabia Saudita (4 articoli) o Cuba (42 articoli).

Lo studio sottolinea che i media hanno seguito massicciamente la GMG, in contrasto con altri eventi recenti associati a Madrid. In questo senso, le notizie collegate alla GMG hanno avuto un impatto mediatico cinque volte superiore all'ultimo attentato dell'ETA e 13 volte superiore alla notizia della mancata scelta di Madrid come sede dei Giochi Olimpici.

Paragonando l'ultima visita del Papa in Spagna ad altri eventi di carattere religioso, l'impatto della GMG è stato 3,3 volte superiore a quello della visita papale a Barcellona per inaugurare la Sagrada Familia e 1,3 volte superiore alla beatificazione di Giovanni Paolo II.

La GMG, ambasciatrice dei marchi Madrid e Spagna

I dati sulla copertura mediatica dell'incontro del Papa con i giovani costituiscono un'anticipazione del rapporto che l'Università di Navarra sta elaborando sull'impatto della GMG nell'immagine del “marchio” Madrid.

Francesc Pujol, autore principale dello studio, ha affermato che “la GMG è stata un'eccellente ambasciatrice del marchio Madrid, e ha rafforzato la sua credibilità per poter ospitare altri grandi eventi mondiali in futuro”.

La ripercussione interessa anche la proiezione internazionale del Paese organizzatore.

“La GMG ha contribuito a ristabilire in gran parte la deteriorata immagine economica della Spagna all'estero”, ha segnalato il docente della Facoltà di Scienze Economiche e Imprenditoriali.

Per ulteriori informazioni, http://www.unav.es/centro/intangibles/main-page